Schianto durante un sorpasso,
auto si ribalta sulla strada

MORROVALLE - L'incidente è avvenuto intorno alle 14,20. E' intervenuta l'eliambulanza che ha trasportato un 68enne all'ospedale di Torrette (l'uomo non è in pericolo di vita). Il conducente dell'altra vettura, 21 anni, è stato condotto al pronto soccorso di Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente a Morrovalle

 

Un sorpasso, poi lo schianto con la vettura di un 68enne che stava svoltando. Violentissimo lo scontro, con una delle auto (una Fiat Panda guidata dal 68enne) che si è ribaltata in mezzo alla carreggiata e il conducente che è rimasto incastrato ed è stato estratto dalle lamiere dai soccorritori.

La Fiat Punto ribaltaTA (foto di Federico De Marco)

E’ successo alle 14,20, lungo la provinciale 86, che collega Trodica con Morrovalle alta, in località Pintura. Secondo una prima ricostruzione, il conducente di una Seat Leon di colore bianco, un giovane di 21 anni di Morrovalle, nell’effettuare un sorpasso si è schiantato con la Fiat Panda azzurra con al volante il 68enne, pure lui morrovallese, che stava svoltando dove c’è il bocciodromo comunale. A causa del violento impatto l’utilitaria si è girata su se stessa per poi ribaltarsi su di una fiancata nel mezzo della carreggiata. Sul posto per i soccorsi sono intervenuti gli operatori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri del comando di Morrovalle. I sanitari hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza. Il conducente è stato estratto dalle lamiere ed è stato poi trasportato all’ospedale di Torrette con l’elicottero. L’uomo è in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita. Il 21enne è stato portato al pronto soccorso di Civitanova. In corso gli accertamenti dei carabinieri.

(Ultimo aggiornamento alle 17,50)

La Seat Leon incidentata (foto di Federico De Marco)

Foto di Federico De Marco

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X