Incidente in A14 tra due tir e un’auto,
due feriti trasportati a Torrette

LO SCHIANTO è avvenuto alle 17 sulla corsia sud a 3 chilometri circa dal casello Loreto-Porto Recanati. Il tratto è stato chiuso per circa due ore. Estratti dalle lamiere una donna di Pordenone e uno dei due autisti degli autoarticolati
- caricamento letture
incidente-a14-650x442

L’incidente in A14

 

Schiantro tra due tir lungo l’A14, coinvolta anche un’auto. Il bilancio è di due feriti trasportati all’ospedale di Torrette di Ancona, una donna in eliambulanza. L’incidente stradale è avvenuto intorno alle 17,05 a 3 chilometri circa dal casello d’uscita di Loreto-Porto Recanati (km 242,800) e in prossimità di un ponte. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco di Ancona, i mezzi del 118, le pattuglie della Polizia autostradale di Porto San Giorgio ed il personale della Direzione di Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia. La squadra dei vigili del fuoco, intervenuta con un’autobotte, un mezzo di appoggio e l’autogrù ha collaborato con i sanitari del 118 per estrarre i feriti coinvolti nell’incidente: una donna di Pordenone, arrivata al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette in codice rosso e uno degli autisti dei Tir, un uomo di origine polacca, in condizioni meno gravi (in codice giallo). Non sono mancati i disagi al traffico. Per permettere le operazioni di soccorso il tratto autostradale è stato inizialmente chiuso e nell’immediatezza del fatto si sono registrati 3 chilometri di coda verso Pescara. Agli utenti è stato consigliato di uscire a Ancona sud e di rientrare a Loreto dopo aver percorso la Statale Adriatica. Intorno alle 18,30 l’A14 in quel punto è stata riaperta ma i mezzi hanno transitato su un’unica corsia di marcia, mentre alle 20 il transito è tornato regolare ma con le pattuglie della Polizia autostradale alle 21 ancora sul posto.

 (Ultimo aggiornamento del 21,45)

incid-a14-2-650x470

incid-a14-650x472



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X