Unimc, dottoressa di ricerca
premiata dalla società
Italiana di filosofia

MACERATA - Valentina Carella si è aggiudicata il premio per la migliore monografia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Valentina-Carella-e1597136416212-325x312

Valentina Carella

 

La tesi di dottorato Unimc di Valentina Carella è stata premiata dalla Società Italiana di Filosofia Morale come migliore monografia. Tema del lavoro della dottoressa di ricerca dell’Università di Macerata era “Animalità del soggetto, soggettività animale. Il contributo della fenomenologia di Edmund Husserl a un’etica per l’ambiente”. Valentina Carella è stata anche allieva della Scuola di Studi Superiori Giacomo Leopardi. «Proprio grazie alla Scuola Leopardi – racconta – nel mio terzo anno di studi è avvenuto l’incontro con l’etica applicata. Tra il 2011 e il 2012, infatti, ho partecipato al programma internazionale in Etica applicata promosso in collaborazione con l’Università Cattolica di Lovanio in Belgio e l’Università Radboud di Nijmegen nei Paesi Bassi. Quella è stata l’occasione in cui ho approcciato un ambito di ricerca per me nuovo, che da subito mi ha affascinata: l’etica ambientale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X