Rapina con le mascherine anti-Covid:
si fingono dei clienti,
poi immobilizzano il titolare

CIVITANOVA - Due malviventi hanno agito al parco commerciale cinese. Il bottino è da quantificare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
centro-commerciale-cinese-civitanova-via-silvio-pellico-2-e1596130559684

Foto d’archivio

 

di Laura Boccanera

Rapina al parco commerciale cinese, due malviventi si fingono clienti e sequestrano il titolare. E’ successo ieri mattina in via Silvio Pellico, a Civitanova, all’interno di uno dei padiglioni del vasto parco commerciale, hub all’ingrosso per i commercianti di ogni tipo.

La banda è poi scappata in auto. Per derubare l’incasso hanno trattenuto con forza il proprietario. Attimi di paura per un imprenditore cinese che ieri mattina ha visto entrare nella sua attività due uomini che in un primo momento si sono finti clienti e hanno girato per i reparti dello store. Entrambi avevano il volto coperto dalla mascherina anti Covid e non erano armati, o almeno non hanno utilizzato alcun tipo di arma. All’improvviso, mentre uno dei due ha raggiunto il titolare, l’altro si è diretto verso la cassa. Il primo complice con un braccio ha stretto al collo il cinese e con l’altro gli ha immobilizzato gli arti. Il secondo invece si è diretto verso il registratore di cassa e, trovata lì vicino la chiave, l’ha aperto arraffando l’incasso della mattina. Non si sa ancora con certezza a quanto ammonti il bottino. Essendo di mattina si presume non superi qualche centinaia di euro. Poi mentre il primo si dava alla fuga coi contanti e raggiungeva l’auto, l’altro ha lasciato la presa liberando il commerciante e ha seguito il complice. L’auto utilizzata per la rapina non era stata parcheggiata in prossimità del negozio per cui i due hanno corso per qualche metro prima di far perdere le proprie tracce. Il titolare è intenzionato a sporgere denuncia. Forse grazie alle immagini di videosorveglianza dell’area e di quelle della strada sarà possibile risalire agli autori della rapina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X