Supercoppa, Trento sulla strada della Lube.
Coppa Italia, finale all’Arena di Verona

UFFICIALIZZATE date, calendario e nuova formula delle due competizioni che vedranno i biancorossi protagonisti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

lube-finale-perugia-bolognaWhatsApp-Image-2020-02-23-at-22.35.54-13-325x217

Il trionfo Lube dello scorso 23 febbraio dopo la vittoria contro Perugia nella finale di Coppa Italia giocata a Bologna

 

Coppa Italia Superlega 2020/2021- La Lega Pallavolo Serie A ha presentato la nuova formula della Del Monte® Coppa Italia Superlega 2020/2021, a cui partecipano le 12 formazioni iscritte al Campionato di SuperLega 2020/2021. Le migliori 4 classificate della stagione 2019/2020 (Cucine Lube Civitanova, Leo Shoes Modena, Sir Safety Conad Perugia e Itas Trentino) sono ammesse direttamente ai Quarti di Finale. Le rimanenti 8 squadre saranno divise in due gironi di 4 squadre ciascuno, formati secondo il criterio della serpentina, sulla base della classifica della stagione 2019/2020. Queste otto squadre disputeranno quindi un girone all’italiana con partite di sola andata per un totale di tre incontri per squadra (13, 20 e 23 settembre). Le due migliori di ciascun girone disputeranno due partite in casa ed una in trasferta. Le prime due squadre classificate di ciascun girone raggiungeranno le altre quattro già qualificate ai Quarti di Finale. Gli accoppiamenti dei Quarti di Finale saranno effettuati secondo la classifica al termine del girone di andata della Regular Season di SuperLega 2020/2021, da giocarsi in gara unica in casa della squadra con miglior classifica. Le quattro vincenti accederanno alla Final Four.

Questi i gironi degli Ottavi di Finale della Del Monte® Coppa Italia

GIRONE A: Allianz Milano (5a classificata), NBV Verona (8a classificata), Vero Volley Monza (9a classificata), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (12a classificata)

GIRONE B: Consar Ravenna (6a classificata), Pallavolo Padova (7a classificata), Gas Sales Bluenergy Piacenza (10a classificata), Top Volley Cisterna (11a classificata).

lube-volley-itas-trentino-FDM-20-325x217

Lube-Trento, ultima partita giocata a Civitanova prima dello stop ai campionati

Del Monte® Supercoppa 2020

Ricomincerà dalla stessa sfida con cui era finita prematuramente la scorsa stagione, ovvero dal match contro l’Itas Trentino, la stagione 2020/21 della Cucine Lube Civitanova. La Lega Pallavolo Serie A ha infatti presentato il formato della Del Monte® Supercoppa 2020, a cui partecipano le migliori 4 squadre classificate al momento della sospensione della Regular Season della stagione 2019/20. La formula prevede lo svolgimento di due Semifinali (1a vs 4a e 2a vs 3a) da giocarsi con partite di andata e ritorno ed eventuale Golden Set. Il primo incontro (domenica 13 settembre 2020) si giocherà in casa delle squadre con peggior classifica, mentre la gara di ritorno (domenica 20 settembre 2020) si giocherà in casa delle squadre con miglior classifica. Le 2 formazioni vincenti si qualificheranno alla Finale di Supercoppa che si disputerà venerdì 25 settembre 2020 all’Arena di Verona. A distanza di 6 mesi dall’8 marzo, ovvero il giorno dell’ultimo match della scorsa stagione vinto 3-2 dai cucinieri su trentini, il 13 settembre la Cucine Lube Civitanova tornerà finalmente in campo sempre contro Trento ma in trasferta per la Semifinale di andata. La prima gara della stagione all’Eurosuole Forum sarà invece domenica 20 settembre per la sfida di ritorno.

Questi gli accoppiamenti della Del Monte® Supercoppa

Andata Semifinali- Domenica 13 settembre 2020

Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova

Sir Safety Conad Perugia – Leo Shoes Modena

Ritorno Semifinali – Domenica 20 settembre 2020

Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino

Leo Shoes Modena – Sir Safety Conad Perugia

La Finale all’Arena di Verona

La Finale della Del Monte® Supercoppa si giocherà nella serata di venerdì 25 settembre all’Arena di Verona. Una cornice clamorosa per il primo evento della stagione 2020/21, che riporta lo sport nell’anfiteatro romano dopo ben 32 anni. La partita di Finale sarà trasmessa in diretta da RAI 2, ulteriore chicca a una giornata destinata a passare alla storia. L’Arena è stata al centro di alcuni eventi sportivi in anni recenti, accogliendo premiazioni e passerelle, ma nulla è mai stato effettivamente disputato all’interno delle sue mura dopo la partita di pallavolo del 23 maggio 1988 tra Stati Uniti e Unione Sovietica. «Siamo entusiasti di dare il via alla preparazione di una Supercoppa senza precedenti – dice il presidente della Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi. – Le difficoltà sono tante per organizzare il match e dobbiamo ringraziare per la sensibilità il sindaco, l’amministrazione comunale e la soprintendenza, i responsabili dell’Arena, il nostro club NBV Verona e il Comitato Territoriale Fipav di Verona. Hanno tutti buttato il cuore oltre l’ostacolo per vincere i mille problemi legati a una manifestazione sportiva da organizzare in uno dei monumenti più celebrati del mondo». L’evento del maggio ’88 è agli onori delle cronache di tutte le pubblicazioni internazionali della pallavolo, comprese le pubblicazioni Fivb, insieme alla storica serata al Maracanà: il re-match del Mondiale 1982, Brasile-Urss, del 26 luglio 1983. La Finale della Del Monte® Supercoppa si candida a diventare uno degli avvenimenti di pallavolo più iconici del nuovo secolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X