Crisi respiratoria in casa:
22enne muore dopo una settimana

DRAMMA - Alessia Leonardi di Loreto si è spenta martedì mattina all'ospedale regionale di Torrette dove si trovava ricoverata dal 30 giugno. Lascia la mamma Selene e il papà Roberto, volontario della Croce Azzurra di Porto Recanati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

leonardi

Alessia Leonardi

 

Non ce l’ha fatta Alessia Leonardi. Il suo cuore ha cessato di battere martedì’ mattina, mentre si trovava ricoverata a Torrette in condizioni gravissime. La giovane loretana se ne è andata ad appena 22 anni. Uno choc per la famiglia, gli amici e tutta la comunità di Loreto.
La giovane era stata colpita da una improvvisa crisi respiratoria lo scorso 30 giugno mentre si trovava nella sua abitazione in via Trieste. Il malore era avvenuto all’improvviso, facendole perdere conoscenza. La chiamata al 118 era stata immediata da parte della mamma e sul posto era intervenuta l’eliambulanza con il medico che, per accorciare le operazioni di soccorso data la gravità, si era calato con il verricello per poi far atterrare l’elicottero nell’area del campo sportivo. Ex studentessa dell’alberghiero Einstein-Nebbia, rianimata sul posto era stata poi trasferita in condizioni critiche all’ospedale regionale di Torrette dove è deceduta martedì mattina alle 10. La giovane loretana lascia la mamma Selene e il papà Roberto, volontario alla Croce Azzurra di Porto Recanati. I funerali sono stati fissati per oggi pomeriggio, alle 16, nella parrocchia della Beata Maria Vergine Adolescente a Villa Costantina.

Malore in casa, il medico dell’eliambulanza si cala con il verricello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X