Morgan a Recanati
sulle orme di Gaber e Leopardi

VIDEO - Il cantautore ha pubblicato oggi un video, realizzato tempo fa, mentre passeggiava cantando in via Roma e poi a Casa del poeta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

(Qui sopra il video postato da Morgan sui social)

 

Un omaggio a Giorgio Gaber e a Giacomo Leopardi per le vie di Recanati. E’ il video postato sui social da Morgan questa mattina e che però risale allo scorso anno. Il cantautore, camminando per la città leopardiana, da via Roma a Casa Leopardi, “armato” di un ukulele canta la canzone del signor G “Benvenuto il luogo dove” in cui Gaber cita Recanati: “Benvenuto il luogo lungo e stretto con attorno il mare, pieno di regioni come dovrebbero essere tutte le nazioni, un luogo pieno di dialetti strani, di sentimenti quasi sconosciuti, dove i poeti sono nati tutti a Recanati”. Ha intramezzato le parole della canzone con la lettura dei versi di Leopardi leggendoli dalle caratteristiche fioriere nella città leopardiana. In tutto ciò Morgan si era ripreso e aveva realizzato il video. Ultimo frame quello che lo vedeva fra i libri di quello “studio matto e disperatissimo”, espressione usata dallo stesso poeta nello Zibaldone per ricordare gli intensi anni di studio della sua gioventù.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X