Ciauscolo Igp,
Unicam possibile sede
del consorzio di tutela

CAMERINO - Riunione in ateneo, la richiesta verrà presentata al Ministero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

incontro-consorzio-tutela-ciauscolo-igp

L’incontro ad Unicam

 

Si è svolta nei giorni scorsi in ateneo una riunione del Consorzio Igp del Ciauscolo, alla quale hanno preso parte anche il rettore Unicam Claudio Pettinari, Gianni Sagratini, responsabile del corso di laurea in Scienze Gastronomiche e Elisabetta Torregiani, delegata del Rettore per i Rapporti con le imprese. Alla riunione era presente una rappresentanza delle aziende facenti parte del Consorzio nelle persone di Graziella Ciriaci, Sonia Ciccarelli, Massimiliano Andreozzi, Guido Focacci. Presente anche Luciano Ferruccio, referente per la Regione Marche. Dopo una presentazione del corso di laurea in Scienze Gastronomiche da parte del professor Sagratini e una presentazione del Consorzio da parte del Segretario Benedetto Ranieri, si è deciso di procedere con la presentazione al Ministero della richiesta di diventare Consorzio di tutela, la cui sede sarà all’università di Camerino. Il Consorzio collaborerà fattivamente con il corso di laurea in Scienze Gastronomiche, e referenti del progetto per Unicam saranno proprio i professori Sagratini e Torregiani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X