Pizzaiolo preso a pugni:
aggressione in piazza Mazzini

MACERATA - Un uomo si era presentato alla pizzeria Bel Mondo per chiedere da bere, poi è tornato e ha aggredito il titolare. E' stato sanzionato per ubriachezza molesta in attesa della denuncia del commerciante
- caricamento letture

polizia-piazza-mazzini

 

Prima insiste per avere da bere in una pizzeria, dopo il rifiuto torna e si mette a prendere a pugni la vetrata del locale e aggredisce il titolare che finisce in ospedale con 15 giorni di prognosi. Una aggressione avvenuta domenica notte in piazza Mazzini. Vittima il titolare della pizzeria Bel mondo, Abu Omayr Fadi. L’aggressore, un uomo sui 40 anni, che vive ad Appignano, è stato portato in questura e sanzionato per ubriachezza molesta, questo in attesa che il commerciante sporga querela per l’aggressione subita (le lesioni sono di 15 giorni e non è possibile per la polizia procedere d’ufficio). Il suo aggressore la sera di domenica dopo essere stato al locale una prima volta verso le 20, è poi tornato intorno a mezzanotte per chiedere da bere. Ma il titolare gli ha spiegato che a quell’ora era chiuso e non poteva servirgli da bere. L’uomo più tardi è tornato di nuovo quando nel locale c’erano solo il titolare con la moglie e una cameriera. A quel punto ha iniziato a colpire le vetrate della pizzeria. Mentre le due donne chiamavano la polizia, è avvenuta l’aggressione. L’uomo, ubriaco, ha aggredito Fadi colpendolo con dei pugni. Per fortuna la polizia è arrivata nel giro di pochi minuti dalla chiamata e ha bloccato l’aggressore per poi portarlo in questura. Fadi invece è andato in ospedale per le cure del caso. Ha riportato 15 giorni di prognosi. Gli agenti hanno sanzionato l’aggressore per ubriachezza molesta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X