Precipita dal tetto di un capannone:
volo di 6 metri, gravissimo 40enne

MONTECASSIANO - Un imprenditore maceratese era andato a sistemare dei pannelli sul tetto dell'edificio che si erano spostati a causa del maltempo. Il padre: «Con lui c'era un operaio, quando non l'ha più sentito è andato a cercarlo e ha scoperto cosa era successo». L'uomo è stato portato a Torrette dopo i primi soccorsi in ospedale a Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ambulanza-118-archivio-arkiv

 

Precipita dal tetto di un capannone, gravissimo un imprenditore maceratese di quarant’anni che questa mattina ha fatto un volo di oltre sei metri. Ora è ricoverato all’ospedale di Torrette, ad Ancona. L’uomo, C. C., è in condizioni gravissime ed è in pericolo di vita a causa delle lesioni riportate al torace dopo la caduta. L’incidente è avvenuto a Montecassiano. È lì che il 40enne, titolare di una ditta di impianti elettrici, era andato per controllare il tetto di un capannone. «A causa del vento e della pioggia di questa notte alcuni pannelli di un capannone che abbiamo a Montecassiano si erano spostati, così mio figlio questa mattina è andato a controllare insieme ad un nostro operaio – racconta il padre dell’imprenditore –. Quando è avvenuto l’incidente stava sul tetto e stava parlando con l’operaio, che non si trovava con lui ma era in un altro punto». L’operaio, questo intorno alle 11, ad un tratto non ha più sentito il 40enne. Non gli rispondeva ed è andato a controllare. È stato così che ha scoperto quello che era accaduto: l’imprenditore, per motivi da chiarire, è caduto dal tetto ed è precipitato a terra. Immediati i soccorsi sul posto. Il 118 ha prestato le prime cure all’imprenditore. Sarebbe servito anche l’intervento dell’eliambulanza ma a causa del cattivo tempo il velivolo oggi non può volare. Il 40enne è stato trasportato all’ospedale di Macerata dove gli sono state prestate le prime cure. Viste le gravi condizioni dell’uomo i medici hanno deciso il trasferimento all’ospedale di Torrette, ad Ancona, dove è stato trasportato in ambulanza. «E’ molto grave, a noi non hanno detto grandi cose. Su a Torrette sono andate la sua fidanzata e mia figlia. Speriamo» dice il papà dell’imprenditore.

(Gian. Gin.)

(Ultimo aggiornamento alle 16,45)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X