Piermanni, cerimonia silenziosa (Foto)

CIVITANOVA - Picchetto d'onore nel pomeriggio con la vedova Giovanna e la figlia Dominique in ricordo del carabiniere ucciso. A rompere il silenzio l'omelia di don Mario Colabianchi durante la celebrazione di questa sera nella chiesa di San Pietro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
celebrazione-piermanni-lungomare-civitanova-FDM-4-650x434

Il sindaco Fabrizio Ciarapica, Giovanna Paolone e sua figlia Dominique e l’ispettore regionale Tito Baldo Honorati

di Laura Boccanera (foto Federico De Marco)

Il Coronavirus non ferma la cerimonia in ricordo di Sergio Piermanni. Nel 43esimo anno dalla morte del maresciallo medaglia d’oro al valor militare l’associazione nazionale carabinieri in congedo, assieme alla vedova di Piermanni, Giovanna Paolone e alla figlia Dominique ha reso omaggio alla figura del militare dell’Arma morto durante un conflitto a fuoco. celebrazione-piermanni-lungomare-civitanova-FDM-2-325x217Questa mattina in forma privata è stata deposta una corona davanti alla lapide recentemente inaugurata davanti alla stazione e nel pomeriggio un picchetto d’onore con il suono del silenzio e una ghirlanda è stata deposta di fronte al busto collocato nel lungomare che prende il suo nome. Una cerimonia senza discorsi e con le mascherine sul volto, ma non meno sentita dai partecipanti. Alla deposizione hanno partecipato anche il sindaco Fabrizio Ciarapica, il presidente del consiglio comunale Claudio Morresi, il consigliere comunale Tommaso Corvatta, il consigliere regionale Francesco Micucci, l’ispettore regionale dell’associazione carabinieri in congedo Tito Baldo Honorati, il presidente della sezione locale Roberto Ciccola, la protezione civile. Dopo la deposizione si è svolta la cerimonia religiosa nella chiesa di San Pietro.

Toccante l’omelia del parroco Don Mario Colabianchi che è riuscito a unire l’eccezionalità della condizione di ciascuno di noi in questo momento con la storia personale di Piermanni. Don Mario ha invitato a cogliere la rarità di questo tempo per riscoprire le relazioni andando a fondo, alla radice dell’autenticità e estendendo l’invito anche alle autorità civile e militari, invitandole a rimettere al centro la persona: «Questo è un tempo raro -ha detto -perché prezioso, che ci ha reso capaci di riscoprire cosa è essenziale, cosa vale e cosa conta. Ci ha fatto scoprire il valore della fragilità e della debolezza. Quando abbiamo la pretesa di capire tutto forse ci sfugge qualcosa. Perché il contrario della paura non è il coraggio, è la fiducia. E allora dobbiamo ritrovare la strada del cuore, perché magari esteriormente coltiviamo relazioni perfetto, ma senza cuore. Sergio superò il dovere usando il cuore. Questo è il tempo delle relazioni, lo chiedo all’amministrazione, alle forze politiche di maggioranza e opposizione, ai militari, senza che venga meno l’autorità, rimettete al centro la persona. Sergio aveva così a cuore le persone da dare la sua vita, è questa la misura dell’amore». A ricordare Piermanni oggi anche la pagina ufficiale Facebook dell’Arma dei carabinieri che ha rievocato l’episodio in cui perse la vita anche l’appuntato Alfredo Beni. Commosso ricordo anche da parte dell’ex comandante della Compagnia di Civitanova, ora comandante dei Nas di Pescara il Tenente Colonnello Domenico Candelli: «oggi da quel Maresciallo dobbiamo continuare ad imparare cosa significhi per un Carabiniere servire il proprio Paese, non dimenticare mai cosa sia il senso del sacrificio».

celebrazione-piermanni-lungomare-civitanova-FDM-3-650x434

celebrazione-piermanni-lungomare-civitanova-FDM-5-650x434

celebrazione-piermanni-paolone-messa-chiesa-san-pietro-civitanova-FDM-6-650x404

celebrazione-piermanni-messa-chiesa-san-pietro-civitanova-FDM-8-650x434

64a9dba2-88bd-4296-9f3d-017e2301d769-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X