“Macerata Racconta at home”:
anteprima della festa del libro

CULTURA - Cinque appuntamenti in diretta Facebook dal 20 al 23 maggio per la kermesse organizzata dall’associazione conTesto in collaborazione con il Comune
- caricamento letture

 

Macerata-Racconta-at-home

 

Arriva con un’anteprima di cinque appuntamenti, dal 20 al 23 maggio, il festival Macerata Racconta, la festa del libro organizzata dall’associazione conTesto in collaborazione con il Comune di Macerata. Tutti gli appuntamenti saranno visibili esclusivamente tramite la diretta Facebook che verrà trasmessa sulla pagina della manifestazione . «Questi sarebbero stati i giorni di Macerata Racconta e, nonostante la situazione emergenziale, abbiamo deciso di volerci essere, dando continuità al nostro progetto con questa piccola rassegna online che vuole anticipare la decima edizione del festival, dedicata alle Meraviglie, che per il momento abbiamo dovuto posticipare a novembre», dice Giorgio Pietrani direttore artistico della manifestazione. I primi tre incontri, previsti per il 20, 21 e 22 maggio sempre alle 18,30, sono curati dalla scrittrice, giornalista e critica letteraria Chiara Valerio, che già da 4 anni partecipa come guest director di una sezione del festival.

Chiara-Valerio

Chiara Valerio

Gli incontri nel dettaglio – “La Vita è Meravigliosa” il 20 maggio alle 18,30: Chiara Valerio incontra Ginevra Lamberti e Fuani Marino. Due giovani autrici italiane, malinconiche e comiche, che ci accompagnano attraverso due romanzi eccezionali nella grande avventura di superare il dolore, la perdita, la mancanza. E, fatto questo, di superare anche l’asfittico sé che tutti ci ossessiona.
(Ginevra Lamberti, Perché comincio dalla fine, Marsilio – Fuani Marino, Svegliami a mezzanotte, Einaudi). “Tra quattro mura: guida sentimentale” il 21 maggio alle 18,30: Chiara Valerio dialoga con Luca Scarlini. Dopo due mesi di confino ciascuno nelle proprie stanze, i due ospiti si interrogano sulla differenza, se c’è, tra raccontare una casa abitata da artisti e da intellettuali e raccontare una casa comune. Esistono case comuni? O il fatto che sia nostra la rende comunque speciale. Una sintesi della casa e dei sentimenti che ci stanno intorno a partire da Teatri d’amore (nottetempo) di Luca Scarlini. “Si, viaggiare …” il 22 maggio alle 18,30. Questa volta in solitaria, Chiara Valerio propone tre viaggi da realizzare restando comodamente a casa, grazie al potere evocativo della scrittura. Un viaggio metafisico verso l’oriente con Lo Scimmiotto di Wu Ch’êng-ên (traduzione di Adriana Motti, Adelphi), un viaggio in Russia e nella letteratura russa con A mosca! A mosca! (diSerena Vitale, Mondadori), e un viaggio fantascientifico e filosofico nello spazio,sotto la guida di Kelvin lo psicanalista di Solaris (di StanislawLem, traduzione di Vera Verdiani, Sellerio). Il sabato 23 maggio invece sono previsti due appuntamenti dedicati ai bambini e alle famiglie: alle 18 con Lucia De Luca che condurrà la fase finale dell’ottava edizione del Premio Macerata Racconta Giovani rivolto agli studenti degli Istituti Comprensivi di Macerata. Alle 21,15 Simone Maretti darà vita, con la sua straordinaria capacità narrativa e affabulatoria, al racconto di Gianni Rodari: C’era due volte il Barone Lamberto.

Inaugurazione-mostra-Cacchiarelli-agli-Antichi-Forni-giorgio-pietrani-foto-ap-10-325x217

Giorgio Pietrani, direttore artistico di Macerata Racconta

«Prima dell’inizio di questa tragica pandemia, avevamo già avviato le attività rivolte al mondo scolastico – dice Giorgio Pietrani -. Volevamo quindi completare il percorso iniziato per non disperdere il lavoro fatto dagli studenti e dai loro insegnanti. Inoltre, con Simone Maretti abbiamo deciso di omaggiare Gianni Rodari, di cui ricorre il centenario dalla nascita, dedicando a una sua opera la nostra notte dei racconti. A questi incontri si aggiunge quello con Viola Ardone, autrice del successo editoriale Il Treno dei bambini (Einaudi), realizzato, sempre on line, il 15 maggio e riservato agli studenti del Liceo Leopardi di Recanati nell’ambito del laboratorio di approfondimento storico. La registrazione di questo incontro sarà presto disponibile sul canale Youtube di Macerata Racconta. Tutte le informazioni e le schede dettagliate relative ai cinque appuntamenti dell’anteprima sono raggiungibili sul sito www.macerataracconta.it oppure possono essere richieste scrivendo a info@macerataracconta.it o alla pagina facebook di MacerataRacconta.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X