Civitanova, ladri nello chalet:
mangiano e rubano cibo e bevande

MALVIVENTI da "Rolando" sul lungomare sud, altre effrazioni a Lo Varchetto in corso Dalmazia e al bar Galleria in piazza XX Settembre. Rubato anche lo zaino di un corriere. L'associazione commercianti: «Se oltre a mancare la liquidità dobbiamo anche coprire danni derivanti dai reati è un ulteriore problema»
- caricamento letture

 

furto-corriere-civitanova_censored

Il furto dello zaino al corriere

 

I ladri entrano nello chalet, mangiano qualcosa e portano via bevande e alimenti. Nonostante il “lockdown”, in questi giorni a Civitanova i malviventi hanno messo a segno qualche piccolo colpo nella attività commerciali chiuse. Più che altro effrazioni e ruberie di poco conto, che però per i proprietari delle attività si traducono in danni da dover rifondere e in tempi di scarsa liquidità a causa della chiusura totale per il Covid. I ladri sono entrati allo chalet Da Rolando sul lungomare sud: hanno danneggiato una porta e dopo aver mangiato qualcosa sul posto, hanno arraffato cibo e bibite. Effrazione anche da Lo Varchetto in corso Dalmazia. Mentre la scorsa settimana è toccato al Bar La Galleria in pieno centro in piazza XX Settembre. La presidentessa dell’associazione dei commercianti “Centriamo” ha posto il problema all’amministrazione su danni e dispetti che stanno danneggiando la categoria già in affanno senza la possibilità di lavorare: «Se oltre a mancare la liquidità dobbiamo anche coprire danni derivanti dai reati è un ulteriore problema – ha spiegato Debora Pennesi – questa chiusura totale sta mettendo a dura prova i commercianti, ogni giorno mi arrivano telefonate di colleghi disperati. Molti non sanno se riapriranno». E un altro episodio di furto si è verificato ieri pomeriggio in via Nave ai danni di un corriere che stava consegnando della merce. Il corriere è sceso dal furgone per suonare ad un campanello e lasciare un pacco. Pochi secondi che sono bastati ad un malvivente per aprire la portiera e portare via lo zaino del lavoratore lasciato momentaneamente incustodito. Sul posto è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Civitanova per rintracciare l’autore. In un altro caso ad una donna è stata rubata la borsa lasciata in auto e poi ritrovata dai militari e riconsegnata alla vittima del furto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =