Sindaci del cratere
in assemblea a Roma:
«Restiamo uniti»

SISMA - Si svolgerà mercoledì e saranno presenti i quattro presidenti Anci. Il coordinatore Mangialardi: «Chiediamo la nomina di un commissario con conoscenze tecniche ma che sia un politico»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

assemblea-anci

L’assemblea dell’Anci Marche

 

Sindaci del cratere delle quattro regioni terremotate in assemblea a Roma. L’appuntamento è per mercoledì alle 10 nella sala convegni del Pio Sodalizio dei Piceni. Alla riunione parteciperanno i presidenti delle quattro Anci regionali, Maurizio Mangialardi delle Marche, Gianguido D’Alberto dell’Abruzzo, Riccardo Variane del Lazio, Francesco De Rebotti dell’Umbria. L’incontro sarà presieduto proprio da Mangialardi, coordinatore nazionale dei presidenti delle Anci regionali. «Se abbiamo un decreto sisma – dice Mangialardi – lo dobbiamo all’azione dell’Anci. Lo consideriamo un punto di partenza, anche se ridimensionato rispetto alle nostre aspettative e alle nostre rivendicazioni. Continuiamo a lavorarci contando di poter incidere con i decreti attuativi». L’assemblea è convocata per cercare una sintesi per proseguire il confronto col governo.

pd-costituente-idee-mangialardi-civitanova-FDM-4-325x217

Maurizio Mangialardi, presidente dell’Anci Marche

«L’incontro – ricorda il commissario – parte dal presupposto che il dialogo col governo è aperto, anche se resta viva la necessità che tutti i parlamentari delle quattro regioni terremotate facciano pressione nell’interesse delle proprie comunità, indipendentemente dal colore politico». Tra i nodi al centro dell’assemblea c’è anche la questione del commissario, ad oggi in regime di prorogatio. «Occorre individuare – spiega Mangialardi – una figura che unisca alla competenza tecnica una visione politica ed amministrativa, per fare in modo che le norme previste nella legge dedicata al sisma del Centro Italia abbiano i giusti decreti attuativi. Non è il momento di dividersi: ora più che mai occorre il lavoro della politica e dell’Anci, nell’interesse delle nostre comunità».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X