facebook twitter rss

Più di cento donazioni di sangue,
l’Avis premia Gastone Corti

CINGOLI - Ha ricevuto la medaglia d'oro con smeraldo durante l'annuale pranzo sociale. Oro con rubino per Savino Bianchi a quota 77
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
110 Condivisioni

Sono stati premiati i donatori più assidui

Oltre 250 i partecipanti al tradizionale pranzo sociale della sezione Avis di Cingoli che si è svolto domenica al ristorante “Dei Conti” di Cingoli. Gastone Corti è stato premiato con la medaglia Oro con Smeraldo 1 per aver raggiunto quota 104 donazioni, Oro con rubino per Savino Bianchi con 77 donazioni.
Numerosa è stata la partecipazione dei donatori, dei loro familiari e dei tanti amici e sostenitori che in un clima di festa, di gioia ed amicizia hanno trascorso alcune ore insieme. Si sono unite numerose autorità tra cui il governatore della Regione Luca Ceriscioli e del sindaco Michele Vittori.

Il sindaco Vittori consegna una delle pergamene

Entrambi hanno rivolto ai presenti parole di grande considerazione per il lavoro svolto dai dirigenti della locale sezione Avis e di ringraziamento a tutti i donatori per l’encomiabile gesto di solidarietà, generosità ed altruismo che compiono quotidianamente.
Come tradizione durante il conviviale si è svolta la consegna delle benemerenze a 49 donatori per mano dell’assessore regionale Angelo Sciapichetti, del direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni, del consigliere comunale Sabina Barontini e del parroco don Patrizio Santinelli  che si sono particolarmente distinti per la costanza e la generosità nel compiere il gesto della donazione del sangue.
Il vice presidente Floriana Crescimbeni ha rivolto un caloroso invito a tutti i presenti per recarsi a donare con solerzia così da poter raggiungere entro la fine dell’anno l’ambizioso traguardo delle 600 donazioni.
A poco meno di un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo presieduto da Andrea Ripanti con l’occasione si è voluta incoraggiare l’azione dei nuovi dirigenti e collaboratori a cui in questo periodo si sono affiancate le figure dei vice-Presidenti Crescimbeni e Corti e del Tesoriere Nocelli che hanno messo al servizio della sezione in questi anni la loro disponibilità e competenza.
Il pomeriggio si è concluso con un brindisi tra tutti i presenti con l’augurio che l’imminente periodo Natalizio porti a tutte le famiglie della nostra comunità cingolana pace e serenità ed un anno ricco di salute e prosperità.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X