La Civitanovese balla il tango,
Carrion stende il Monturano nel finale

PROMOZIONE - Ai rossoblu basta il gol del bomber argentino per aggiudicarsi gli ottavi di andata di Coppa Marche
- caricamento letture
Civi-Campi-4-325x244

L’esultanza della Civitanovese

 

di Michele Carbonari

Un guizzo di Carrion premia l’insistenza della Civitanovese e stende il Monturano Campiglione, nel match d’andata degli ottavi di Coppa Marche di Promozione. Al Polisportivo, i rossoblu di De Filippis creano i presupposti per vincere la partita nella ripresa e riescono a sfondare il muro eretto dal Monturano Campiglione grazie al guizzo del punteros argentino, a due minuti dal 90′.  Finisce 1-0. La qualificazione al prossimo turno si deciderà comunque nel ritorno in programma a Monte Urano mercoledì’ 30 ottobre alle 14,30.

Civi-Campi-2-325x244

 

LA CRONACA – A differenza del turn over effettuato da mister Nello Viti, Davide De Filippis schiera una formazione con diversi titolari, per poi aumentare il peso dell’attacco nel secondo tempo. Nella prima frazione il portiere locale Lorenzetti non è mai operoso. La Civitanovese invece spinge molto sulla fascia destra con Ferrari che in tre circostanze prova la conclusione. Due volte a lato e una neutralizzata da Grifi. Un altro tentativo rossoblu è ad opera di capitan Miramontes, che non centra lo specchio e manda alto. L’azione più bella del match si registra al 6′ della ripresa. Matteo Salvati difende palla e serve Carrion che si defila e rimette basso al centro per Severini, il quale anziché colpire a botta sicura a porta vuota preferisce stoppare la palla e favorire così il recupero di un difensore ospite. Al 19′ anche Carrion si divora un gol, più facile da segnare che da sbagliare: Ribichini se ne va sulla destra e serve la punta argentina che a due passi dallo specchio si allunga ma manda fuori. Nel mezzo, l’unica conclusione del Monturano Campiglione per mano di Zira (Lorenzetti si accascia e blocca). La Civitanovese accelera e al 21′ Grifi dice di no a Ribichini, mentre Falkenstein sulla ribattuta spara alto. Quindi il colpo di testa di Carrion finisce fuori di un soffio, come accade al 42′ sugli sviluppi di un corner dalla destra. Al terzo tentativo consecutivo Carrion insacca un preciso assist di Ribichini, a due giri dal triplice fischio. Marziali prova a rovinare la festa rossoblu ma Lorenzetti si allunga sull’incornata e inchioda il risultato sull’1-0.

 

Il tabellino

CIVITANOVESE (3-4-1-2): Lorenzetti; Nicola Smerilli (1′ s.t. Daniele Salvati), Santoro, Negreti; Ferrari, Mercanti, Vechiarello (32′ s.t. Catinari), Severini (10′ s.t. Falkenstein); Miramontes; Matteo Salvati, Pistelli (1′ s.t. Carrion). A disp.: Recchi, Del Moro, Maggi, Salvi, Ribichini. All.: De Filippis.

MONTURANO CAMPIGLIONE (4-3-3): Grifi; Lianaj, Cerquozzi (11′ s.t. Armellini), Morelli (23′ s.t. Scoccia), Santarelli; Marziali, Yattara, Moretti; Santoni (1′ s.t. Polini), Monserrat (1′ s.t. Zira), Mastrillo (39′ s.t. Monterubbianesi). A disp.: Sbattella, Lucarelli, Giacomo Smerilli. All.: Viti.

TERNA ARBITRALE: Racchi di Ancona (Marchei di Ascoli Piceno – Aureli di San Benedetto del Tronto)

RETE: 43′ s.t. Carrion

NOTE: spettatori: 100 circa. Ammonito: Ribichini. Recupero: 3′ (0’+3′)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X