facebook twitter rss

Le parate di Recchi, la zampata di Ribichini:
Civitanovese di misura sul Chiesanuova

PROMOZIONE - Il portiere 41enne, all'esordio in rossoblu, è decisivo. L'attaccante sigla nella ripresa il gol che vale il successo esterno e il sorpasso in classifica alla Maceratese
domenica 6 Ottobre 2019 - Ore 18:03 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
22 Condivisioni

 

Alessio Recchi, migliore in campo all’esordio con la maglia della Civitanovese

 

di Leonardo Giorgi

Recchi para tutto, la Civitanovese porta via tre punti da Chiesanuova. In una partita nervosa, con tante perdite di tempo e diversi cartellini (espulso nel finale Lazzari tra gli uomini di casa, poco dopo essere entrato in campo), i rossoblu trovano una vittoria su un campo difficile, aggrappandosi nel primo tempo alle parate del 41enne che ha debuttato oggi. Dopo un primo tempo di assoluto dominio di Chiesanuova, bloccata dai legni (due) e dall’estremo difensore (migliore in campo per distacco), la Civitanovese trova il gol nella ripresa con Ribichini in mischia. Lo 0-1 si trascina fino alla fine, con gli uomini di De Filippis bravi a far addormentare la partita.

Alessio Recchi

La cronaca – La gara appare nervosa sin dai primi minuti. Al settimo minuto, accese discussioni in campo per un presunto contatto a palla lontana da parte di un giocatore della Civitanovese nei confronti di uno dei locali. Due minuti dopo viene ammonito Mercanti per un brutto fallo a centrocampo. Occasione per gli ospiti all’11esimo minuto, quando Carnevali esce fuori tempo dai pali e Salvati prova ad approfittarne, spedendo però il pallone sopra la traversa. Al 19’ squillo Chiesanuova: palo interno di Pasqui su una bella conclusione in diagonale, leggermente deviata da Recchi. Civitanova prova a farsi sentire al 23esimo, con Galdenzi che salta due difensori e mette in mezzo, palla ribattuta fuori dall’area di rigore. Recchi un minuto più tardi annulla il possibile vantaggio locale con una gran parata su tiro sotto la traversa di Iacoponi, palla in angolo. Iacoponi viene ammonito al 36esimo per simulazione. Pochi istanti dopo, al minuto 37, fallo ai limiti dell’area della Civitanovese. Iacoponi batte una gran punizione, ma Recchi ancora protagonista con un intervento prodigioso. Sul successivo corner, Rango incorna e trova ancora uno strepitoso Recchi che tocca il pallone e manda sulla traversa.

Nel secondo tempo tutta un’altra partita. Il Chiesanuova non riesce a trovare la lucidità di manovra dei primi 45 minuti e gli ospiti ne approfittano. Al 10’, su contropiede, Ribichini calcia da posizione angolata e Carnevali riesce a intervenire sul pallone, spedendolo sul palo alla sua sinistra. Tre giri d’orologio dopo, l’azione che decide il match: sull’ennesima palla persa a centrocampo, Galdenzi si invola sulla sinistra, mette il pallone in mezzo e, in mischia, Ribichini trova l’angolo vincente e insacca alle spalle dell’incolpevole Carnevali. Da questo momento, la partita è segnata da tante interruzioni, con i giocatori ospiti bravi a far addormentare la partita. A un minuto dal 90esimo, Lazzari, pochi istanti dopo essere entrato in campo al posto di Rubal, colpisce con una gomitata il suo marcatore. L’arbitro giudica il contatto troppo pericoloso e manda il giocatore sotto la doccia con qualche minuto di anticipo.

Il tabellino:

CHIESANUOVA: Carnevali 6, Pierantonelli 5,5, Rango 6,5 (18’s.t. Picchio 5,5), Tanoni 6, Focante 6, Aringoli, Pasqui 6,5 (34’s.t. Cappelletti s.v.), Morettini 6, Rapaccini 5,5 (22’s.t. Chiaraberta 6), Iacoponi 6, Ruibal 5,5 (42’s.t. Lazzari 5). A disp.: Muriglio, Bacaloni, Brandi, Roganti, Sacchi. All.: Tassi.

CIVITANOVESE: Recchi 7,5, Ferrari 6,5, Federico 5,5 (19’s.t. Severini 6), Mercanti 5,5 (1’s.t. Santoro 6), Smerilli 6, Negreti 5,5, Vechiarello 6, Catinari 6 (28’s.t. Salvati 6), Ribichini 7 (25’s.t. Carrion 6), Miramontes 5,5 (19’s.t. Pistelli 6,5), Galdenzi 6,5. A disp.: Lorenzetti, Del Moro, Salvati, Maggi.

TERNA ARBITRALE: Andriambelo di Roma (Domenella e Principi di Ancona)

RETE: 10’s.t. Ribichini

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Mercanti, Iacoponi, Smerilli, Galdenzi, Santoro, Morettini. Espulso: al 44’s.t. Lazzari.

 

La formazione della Civitanovese

La formazione del Chiesanuova

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X