Versa l’acconto per un Dobló
ma del furgone non c’è traccia

TRUFFA ON LINE - Denunciato un 30enne di Salerno che si era reso irraggiungibile dopo aver ricevuto un versamento di 150 euro come caparra per l'acquisto del veicolo
- caricamento letture

 

truffa-online-1-325x216

 

Compra su “subito.it” un Fiat Dobló, ma dopo aver versato una caparra di 150 euro, il veicolo non è mai passato di proprietà. Truffa informatica scoperta dai carabinieri della Compagnia di Civitanova e dagli uomini della stazione di Montecosaro che hanno denunciato per truffa un 30enne di Salerno. I militari sono risaliti a lui quale autore di una vendita fasulla online avvenuta lo scorso 14 luglio. Vittima un montecosarese che aveva deciso di acquistare il furgone Doblò e che dopo aver pattuito la cifra aveva versato 150 euro su di una carta Postepay. Da quel momento però l’uomo era diventato irrintracciabile e anche del furgone non c’era traccia. Dopo aver capito di essere stato raggirato, il montecosarese si è rivolto ai carabinieri che al termine delle indagini hanno denunciato il truffatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X