facebook twitter rss

Bici, auto elettriche e ibride:
il futuro sostenibile si svela
in piazza della Libertà (FOTO)

MACERATA - Road show e test di guida con le concessionarie green. Caccia al tesoro su due ruote e un convegno hanno animato il pomeriggio dedicato alla mobilità. Domani gli stand saranno di nuovo attivi
sabato 21 Settembre 2019 - Ore 20:28 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
29 Condivisioni

 

Biciclettata in piazza Mazzini

di Alessandra Pierini (foto di Fabio Falcioni)

Biciclette a pedalata assistita,  auto elettriche ed ibride e pedibus, un assaggio di mobilità sostenibile in piazza della Libertà a Macerata questo pomeriggio in occasione di Green Life.

Ernesto Cascioli con il suo staff

«Quando si parla di inquinamento – spiega Ernesto Cascioli, titolare dell’omonima concessionaria auto – si pensa prima di tutto alle automobili, anche se poi sono solo una componente. Noi crediamo molto nei mezzi elettrici e ibridi ma i protagonisti perchè si diffondano devono essere tre, i primi sono i governi che li devono incentivare, poi le multinazionali che devono prevedere l’elettrificazione in tutte le linee di automobili e investire perchè le batterie durino di più e per abbassare i costi. Terzo soggetto sono le piccole e medie imprese che devono essere in linea con le norme ambientali e investire sull’energia pulita come stiamo facendo noi». Intanto nelle Marche per le auto ibride ed elettriche sono previste diverse agevolazioni: esenzione dal bollo per 6 anni, ingresso alla ztl e parcheggio nelle strisce blu gratuito in alcuni comuni come ad esempio Macerata». In molti oggi hanno testato i mezzi di ultima generazione con grande soddisfazione. «E’ un modo per superare lo scetticismo – va avanti Cascioli – si può fare ancora molto, basti pensare che nei Paesi del Nord questi mezzi sono iva esenti e detraibili». 

Il convegno di Legambiente sulla mobilità sostenibile

Crede molto nei mezzi sostenibili anche Corrado Menchi che abbina al discorso tecnico riflessioni di tipo filosofico ed etico. Davanti alla sua concessionaria ha installato due colonnine per la ricarica delle auto elettriche e a brevissimo ne arriveranno altre sei. «Il futuro dell’auto passerà attraverso tre fasi, ibrido, elettrico per arrivare all’idrogeno. Per non parlare dell’intelligenza artificiale che si svilupperà velocemente e comporterà una serie di ragionamenti». E per quanto riguarda le vendite di questi mezzi: «Dei marchi che li hanno, nel 90% dei casi si vende l’ibrido o l’elettrico».
Il pomeriggio è proseguito con l’incontro pubblico “L’ambiente in cui viviamo e le nuove forme di mobilità sostenibile” in cui sono stati affrontate temi quali “L’evoluzione climatica e le sue cause, la qualità dell’acqua e dell’aria nella nostra regione”, “Contrasto ai cambiamenti climatici, azioni messe in atto e promosse dalla Regione Marche” “Progetti e strategie per una lotta ai cambiamenti climatici”, “Idee e prospettive per una mobilità più sostenibile in città” e “Un’altra idea di mobilità a Macerata” a cui hanno partecipato amministratori locali, l’assessore regionale all’Ambiente Angelo Sciapichetti, l’assessore comunale Mario Iesari, il presidente regionale Legambiente Francesca Pulcini, il presidente dell’associazione Gruca Alessandro Battoni e rappresentanti dell’Arpam.

Corrado Menchi titolare della concessionaria

Ciclomondi Loves Match It Now, organizzata invece dalle associazioni Ciclo Stime e Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) ha invece proposto in piazza Mazzini  Caccia al tesoro Instagram in bici con ricchi premi per tutti.
Domani, sempre in piazza della Libertà, la riapertura degli stand e la possibilità di prove di guida dei mezzi esposti è prevista per le 15.45, alle 19 cerimonia di chiusura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X