facebook twitter rss

Ruba auto a Montecosaro,
si schianta dopo un inseguimento:
arrestato 21enne

IL LADRO stava viaggiando in A14 a bordo di una Fiat 500 Abarth quando non si è fermato all'alt della Stradale. Dopo una folle fuga è andato a finire contro un muretto nel centro di San Vito Chietino: ha poi cercato di scappare a piedi ma è stato bloccato
mercoledì 11 Settembre 2019 - Ore 09:35 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
452 Condivisioni

 

L’auto rubata e distrutta

Ruba un’auto a Montecosaro, si schianta a San Vito Chietino dopo un inseguimento con la polizia, arrestato un 21enne della provincia di Foggia.

Non è riuscito a raggiungere Cerignola dove probabilmente la vettura, una Fiat 500 Abarth 595 nera e gialla, sarebbe stata smontata pezzo per pezzo per venderne i pezzi. Il proprietario è un uomo residente a Montecosaro Scalo che nella notte tra il 9 e il 10 settembre ha subito il furto della sua auto. La polizia però è riuscita ad intercettarla in Abruzzo dopo un inseguimento. Il fiuto degli agenti della polizia stradale sottosezione di Vasto Sud, diretti dal vice questore aggiunto Fabio Polichetti e coordinati dall’ispettore Luca Di Paolo, ha consentito alla polizia di arrestare l’autore del furto che sfrecciava a forte velocità lungo la A14. Attorno alle 2 del mattino di ieri i poliziotti hanno notato in autostrada, nei pressi di Lanciano, la Fiat 500, che a forte velocità, procedeva in direzione sud. Gli agenti gli intimano l’alt, ma il conducente, anziché fermarsi ha cercato di sfuggire il controllo dandosi alla fuga. La gazzella si è messa all’inseguimento a sirene spiegate. Giunti all’altezza del casello di Val Di Sangro, il malvivente ha invertito il senso di marcia e contromano si è diretto verso nord e dopo aver percorso l’autostrada di nuovo è uscito al casello di Lanciano abbattendo la sbarra. La vettura ha preso la provinciale, ma la polizia non l’ha mollato e dopo aver urtato anche un’autovettura ferma in sosta, si è schiantato contro un muretto nel centro urbano di San Vito Chietino. Il ladro ha tentato di scappare abbandonando l’auto e proseguendo a piedi, ma è stato bloccato e arrestato.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X