facebook twitter rss

Grave infortunio in allenamento,
il dottor Rotini ridà speranza
a un giovane atleta

IL CHIRURGO, originario di San Severino, ha operato al "Rizzoli" di Bologna un ventenne che si era rotto il tendine del pettorale: un intervento molto raro perfettamente riuscito
domenica 9 Giugno 2019 - Ore 09:41 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
731 Condivisioni

Il dottor Roberto Rotini, in un filmato del Rizzoli di Bologna

 

Il bisturi esperto di Roberto Rotini, chirurgo ortopedico originario di San Severino, ha ridato nuove speranze ad un giovane atleta ventenne che risiede nell’entroterra maceratese. Durante un allenamento lo sportivo si è fatto male, rompendosi il tendine del pettorale, un evento molto raro. Il medico, da tanti anni vive in Emilia Romagna, dove è direttore della struttura complessa di chirurgia della spalla e del gomito, dell’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna ha operato il ragazzo e tutto si è concluso per il meglio. L’incidente si è verificato circa un mese fa, il ventenne è stato ricoverato per pochi giorni nell’ospedale bolognese, dove Rotini e la sua equipe lo hanno operato, con un intervento molto raro data la zona di rottura del gran pettorale, ricostruendogli alla perfezione il tendine traumatizzato. L’operazione è andata molto bene ed il ragazzo in questo periodo, si trova in convalescenza, in attesa di riprendere appieno la sua attività sportiva agonistica, dopo il periodo di riabilitazione che lo attende. Può capitare che a causa di un trauma si rompano il tendine di Achille, che si trova sulla gamba ed il tendine del bicipite del braccio, inusuale la rottura del tendine del pettorale, avvenuta per un trauma durante l’allenamento sportivo. Nella struttura bolognese del Rizzoli, arrivano pazienti da tutta Italia, tra questi il giovane del Maceratese, che si è trovato molto bene e ringrazia tutto il dottor Rotini ed il personale della struttura, per l’ottima riuscita dell’intervento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X