Centenario della Civitanovese,
Profili pensa in grande:
«Anastacia e Rita Ora al Polisportivo»

CALCIO - Il presidente annuncia l'intenzione di organizzare un concertone allo stadio. «Stiamo facendo il possibile per raggiungere l'accordo con queste due star internazionali»
- caricamento letture

 

anastacia_concerto_monteurano

Anastacia durante il concerto dell’anno scorso a Monte Urano

 

di Marco Cencioni

«Stiamo trattando con Anastacia e Rita Ora per un concerto l’8 giugno al Polisportivo in occasione dell’inizio delle celebrazioni per il centenario della Civitanovese». Pensa in grande il patron della Civitanovese Mauro Profili. Il presidente del club annuncia l’intenzione di organizzare un super evento allo stadio in occasione della ricorrenza.

rita-ora

Rita Ora

«Speriamo che nel frattempo riusciremo anche a raggiungere importanti risultati sul campo, sarebbe magnifico che ciò avvenisse – dice Profili – Stiamo facendo il possibile per raggiungere l’accordo con queste due star internazionali. La trattativa, come si può facilmente capire, non è certo facile. Stiamo mettendo in campo tutte le nostre forze, in sinergia con il Comune, per regalare a tutti i civitanovesi una serie di eventi che sia memorabile. Anastacia, ad esempio, quest’anno non farà una tournée mondiale e quindi il nostro è uno sforzo maggiore per convincerla, speriamo quanto prima di poter annunciare l’ok definitivo per la presenza delle due cantanti. E non sarà ovviamente l’unico appuntamento, ma solo il primo di una lunga serie di eventi che dureranno fino a dicembre e che stiamo progettando nei minimi particolari per dimostrare quanto teniamo ai colori rossoblu e a questo traguardo storico».

presentazione-civitanovese-profili

Mauro Profili, patron della Civitanovese

Il presidente e il suo vice, Vincenzo Lo Torto, hanno già incontrato l’amministrazione comunale alla quale hanno esposto i loro piani per il centenario. «Non appena avremo un quadro definitivo di tutti i progetti in programma faremo una conferenza stampa per presentare l’evento – annuncia Profili – Ad esempio, per il giorno successivo al concerto, è prevista una importante iniziativa benefica. All’incontro con il sindaco Ciarapica e gli assessori Gabellieri e Capponi era presente anche il presidente dell’Aido, il dottor Giulio Fofi. L’associazione compie quarant’anni è abbiamo organizzato una partita tra gli ex giocatori della Civitanovese e la Nazionale dell’Aido per festeggiare queste ricorrenze insieme. E’ fondamentale sensibilizzare tutti sul tema della donazione degli organi». Al centro delle celebrazioni anche il settore giovanile rossoblu. «Con il responsabile Giovanni Ciarlantini stiamo valutando tutte le opzioni possibili: da uno stage in luglio con i tecnici del Real Madrid ad un torneo al quale speriamo di avere molte squadre partecipanti, comprese Tolentino e Portorecanati che, come noi, compiono 100 anni di storia nel 2019».

Civitanovese, De Filippis si ripresenta: «Il mio cuore è rimasto sempre qua»

Civitanovese ambiziosa, Profili: «Sul mercato per innesti importanti Maglie vintage per il centenario»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X