facebook twitter rss

Clienti vip della cocaina
nella lista del 39enne arrestato

CIVITANOVA - Ci sono imprenditori e professionisti tra le persone che compravano stupefacente dal campano finito in manette nella serata di giovedì. L'uomo è ai domiciliari in attesa della convalida
sabato 12 Gennaio 2019 - Ore 21:00 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Una lista di clienti vip: è quella delle persone che acquistavano cocaina dal 39enne campano arrestato nella tarda serata di giovedì dai carabinieri del Reparto operativo di Macerata insieme ai colleghi della Compagnia di Civitanova. Nomi di imprenditori e professionisti conosciuti spuntano tra i contatti del campano Mario Azzurro, che riusciva a spacciare tra i 10 e i 20 grammi di cocaina al giorno. Quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo, al seguito di una attività di indagine partita da tempo, aveva con sé 5 grammi di cocaina, già divisa in dosi. A casa invece aveva 360 grammi di cocaina e 4.600 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. Inoltre i carabinieri hanno rinvenuto un bilancino di precisione e sostanza per il taglio della droga. L’uomo è stato arrestato e si trova ai domiciliari. I carabinieri hanno in mano anche la lista dei clienti. Tra i nomi anche vip di Civitanova, professionisti, imprenditori, che compravano la cocaina da Azzurro. L’uomo, incensurato, è difeso dall’avvocato Alberto Feliziani, che lo assiste per un rapporto fiduciario con la famiglia, e dal legale Luciano Pacioni. Il 39enne, disoccupato da un paio di anni, si trova ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, che è probabile si svolgerà lunedì. Secondo i carabinieri la droga che è stata trovata nella sua abitazione nel corso della perquisizione, avrebbe fruttato, una volta venduta, circa 35mila euro.

(Gian. Gin.)

Spaccio di cocaina, arrestato 39enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X