Nasce la Sterling Editore,
al debutto con un thriller sul sisma

CORRIDONIA - La novità del panorama editoriale marchigiano ha pubblicato "L'alba del peccato" dello scrittore recanatese Valerio Grassetti. «Punteremo sui giovani e sulla qualità delle storie» spiega il direttore Lorenzo Ricci
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

valentino-grassetti

Valerio Grassetti con il romanzo L’alba del peccato

 

Nasce a Corridonia una nuova casa editrice. Si chiama Sterling Editore la novità nel mondo dell’editoria marchigiana che proprio in questi giorni è al debutto con il romanzo L’alba del peccato, dello scrittore recanatese Valentino Grassetti. Un’avventura ispirata alla tragedia dei recenti terremoti che hanno devastato buona parte del territorio della provincia. «Tutti ricordiamo le grida, la paura, la sensazione di essere in balia di una forza oscura, misteriosa e potente – spiega Grassetti – è stato uno psicodramma collettivo, un terremoto interiore, qualcosa che ha seminato macerie fuori e dentro di noi. Per questo ho cercato di esorcizzare il trauma scrivendo un romanzo. Si tratta di un giallo psicologico ambientato nel nostro territorio, dove avventura, amore e mistero si rincorrono con un ritmo avvincente e serrato».

Il programma della casa editrice prevede di investire sul talento dei giovani, oltre che puntare su autori già affermati. «Nonostante la crisi del settore, le richieste del nostro libro d’esordio sono superiori alla prima tiratura di copie stampate – spiega Lorenzo Ricci, direttore editoriale della Sterling – questo ci fa ben sperare per gli altri romanzi che abbiamo in cantiere. La produzione al momento si sta concentrando su generi letterari di puro intrattenimento». La collana Unicorno si occuperà di thriller, mistery, romanzi d’amore e polizieschi. La collana Fenice sarà rivolta a un pubblico di bambini e ragazzi. «Stiamo puntando tutto sulla qualità delle storie, che è quello che alla fine interessa il lettore – continua Ricci – nelle Marche ci sono autori dal talento straordinario, la nostra missione è scovarli e valorizzarli. Se qualche autore marchigiano ha un manoscritto inedito ambientato nelle Marche potrà segnalarcelo per un’eventuale pubblicazione».

(Ma.Rib)

 

alba-peccato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X