Auto pirata a Sant’Egidio:
investiti un 60enne e sua nipote

MONTECASSIANO - E' successo poco prima delle 17 in via De Gasperi, entrambi sono stati trasferiti in codice rosso all'ospedale di Macerata. Sembrano decisamente più gravi le condizioni dell'uomo. Lei ha 45 anni. Carabinieri sulle tracce del veicolo che è fuggito
- caricamento letture
ambulanza-118-archivio-arkiv-73

Foto d’archivio

 

Investite due persone, sono gravi: caccia all’auto pirata. E’ successo poco prima delle 17 a Sant’Egidio di Montecassiano, in via De Gasperi, davanti al ristorante Il Postiglione. Un 60enne disabile e sua nipote di 45 anni di Montecassiano avevano iniziato ad attraversare dal lato del ristorante. Passata la prima corsia però, i due sono stati travolti in pieno da un’auto che viaggiava in direzione Villa Potenza. L’impatto è stato violentissimo, tanto che chi era nel ristorante assicura di aver sentito un frastuono. Chi era alla guida, non si è fermato e ha continuato come se niente fosse. Alcuni testimoni pare l’abbiano visto svoltare poi alla rotonda, verso Montecassiano. Mentre il 60enne e la nipote sono stati soccorsi, sulle prime, da alcuni passati. Quando è scattato l’allarme sul posto sono arrivati carabinieri e 118.  Sia l’uomo che la donna sono stati trasferiti all’ospedale di Macerata in codice rosso. E’ stato l’uomo a riportare le ferite più gravi. I militari invece hanno raccolto elementi utili e testimonianze per risalire all’auto e a chi la guidava. Le indagini sono in corso.

(aggiornamento delle 21,13)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X