Tolentino, che “manita”!
Riscatto in casa della vice-capolista

ECCELLENZA - La squadra crèmisi, guidata in panchina da Pieralvise Ruani, domina sul terreno della Forsempronese. Mattatore Corpetti, autore di una doppietta, a segno anche Tizi, Belli e l'under Raponi
- caricamento letture
Corpetti

Il centrocampista Matteo Corpetti

 

Il Tolentino rifila cinque reti alla Forsempronese e si riscatta del ko subìto la scorsa settimana con lo stesso punteggio per mano dell’Atletico Alma. In terra pesarese sono decisivi la doppietta di Corpetti, i gol di Tizi e Belli e la prima marcatura in prima squadra dell’under 99 Raponi. Non pervenuta la squadra locale. La formazione momentaneamente allenata da Pieralvise Ruani si risolleva dopo cinque turni senza successo e con i tre punti della decima giornata d’andata esce dalla zona playout, ora distanti una lunghezza. Nel prossimo turno il Tolentino sarà di scena a Grottammare, mentre in settimana dovrebbe essere ufficializzato il nome del nuovo allenatore. La cronaca – Ruani sceglie un prudente 4-4-2, seppur la gara è a senso unico. Al 15′ Corpetti colpisce la traversa sugli sviluppi di un angolo di Mongiello. Poi ci prova Gobbi (35′) ma la sua conclusione dalla distanza termina alta di poco. Il gol che sblocca il match arriva al 41′ con Corpetti che questa volta non fallisce e di mancino insacca (sempre su azione di calcio d’angolo). La ripresa si apre con il raddoppio crèmisi. Tizi approfitta di un’incomprensione e si infila tra la difesa locale battendo Piagnerelli. La Forsempronese reagisce con Bartoli ma la punizione si stampa sulla traversa. Il Tolentino prende il largo al 21′: Mongiello crossa, Tizi viene murato, Belli raccoglie e deposita in rete. Il poker è ancora firmato da Corpetti (32′) bravo a trovarsi pronto dentro l’area per ribadire in gol un assist di Mongiello. Cinque minuti dopo c’è il tempo per la prima gioia del neoentrato Raponi (under classe ’99) che con un piattone destro batte il portiere locale. I pesaresi al 42′ potrebbero realizzare il gol della bandiera ma la botta di Paradisi colpisce il palo.

Il tabellino:

FORSEMPRONESE: Piagnerelli; Paolini, Zandri, Bartoli, Gentili (19′ s.t. Radi), Fontana, Belkayd (27′ s.t. Marcolini), Bucchi (40′ p.t. Pandolfi), Cecchini, Paradisi, L. Pagliari. A disp.: Amadori, Rosati, S. Pagliari, Battistini. All.: Fulgini.

TOLENTINO: Giorgi, Gobbi, Colonnelli, Palazzetti, Mercurio, Corpetti, Tizi (28′ s.t. Castelli, 40′ Buresta), Strano, Rozzi (25′ s.t. Lanzi), Belli, Mongiello (34′ s.t. Raponi). A disp.: Pettinari, Mariani, Nunzi. All.: Ruani.

TERNA ARBITRALE: Pazzarelli di Macerata (Viglietta di Macerata – Marinelli di Ancona)

RETI: 41′ p.t. e 32′ s.t. Corpetti, 1′ s.t. Tizi, 20′ s.t. Belli, 37′ s.t. Raponi.

NOTE: ammoniti: Fontana, Paolini, Zandri, Mongiello. Angoli: 1-5. Recupero: 2′ (1’+1′).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X