Tre giorni di “Ripartiamo insieme”:
spazio al ricordo di Scarponi,
tra gli invitati c’è Peppina

SAN SEVERINO - Diversi gli appuntamenti in calendario dal 6 all'8 ottobre. Tra questi anche una passeggiata in bicicletta in memoria del ciclista scomparso. Si parlerà anche di sisma e in programma c'è una partita tra la nazionale terremotati e una rappresentativa dei soccorritori
- caricamento letture
Cristina_Marcucci

Cristina Marcucci

 

“Ripartiamo insieme”, tre giorni di eventi che coinvolgeranno anche i familiari del ciclista Michele Scarponi. Invito anche per la 95enne Giuseppa Fattori, per tutta Italia Peppina. Diversi gli appuntamenti a San Severino dal 6 all’8 ottobre, organizzati dall’associazione Help. Tra questi c’è “BiciInsieme”, una passeggiata solidale in bici in compagnia dei campioni paraolimpici Giorgio Farroni e Giancarlo Masini e in memoria di Michele Scarponi. L’appuntamento è domenica 8 ottobre alle 9,30, in piazza del Popolo ed è aperto a tutti. «Si tratta di una passeggiata amatoriale, non competitiva, su due distanze da percorrere insieme: quella per bambini, ragazzi e genitori; e quella per gli amatori – spiega Cristina Marcucci, presidente dell’associazione Help –. Interverranno anche i familiari del nostro indimenticato campione Michele Scarponi e il dirigente dell’Astana Team, Giuseppe Martinelli. Bici a parte, la tre giorni «si preannuncia come un concentrato di spettacolo, cultura, sport, alimentazione, tradizioni ed emozioni… solidali. Il tutto promosso con lo spirito di chi vuole superare ogni ostacolo, “coltivando sogni e speranze”, come recita lo slogan della manifestazione, volutamente organizzata a un anno dal sisma» spiega l’associazione. A proposito del terremoto l’8 ottobre si terrà un incontro al chiostro di San Domenico (alle 18) in cui delegazioni di cittadini dei centri più colpiti dalle scosse porteranno le loro testimonianze. A questo evento è stata invitata anche Peppina, la 95enne di Fiastra che proprio oggi ha lasciato la sua casetta di legno. Se l’anziana non dovesse essere presente dovrebbe comunque intervenire la figlia Gabriella. Prima del confronto, al campo sportivo “Tullio Leonori” (alle 15), si sfideranno in una partita di calcio la “Nazionale dei terremotati”, capitanata da Francesco Pastorella di Pieve Torina, e una rappresentativa dei Soccorritori (formata da vigili del fuoco, volontari della Croce rossa e della Protezione civile).

“Ripartiamo insieme” con Sergio Brio e Mogol



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X