Giulia Perugini
“la signora dell’Alto”:
campionessa europea a 81 anni

ATLETICA - Ennesima affermazione di una carriera magnifica per l'atleta della Sef Macerata. Ad Aarhus in Danimarca, nei campionati Masters, ha vinto alla grande la gara riservata alla categoria over 81, salendo sul più alto gradino del podio
- caricamento letture

 

Giulia-Perugini-sul-podio

Giulia Perugini sul gradino più alto del podio

 

i-Partecipanti-agli-Europei-1-325x183

I portacolori della Sef Macerata ai campionati europei Master in Danimarca

 

Ancora una splendida impresa per la saltatrice Giulia Perugini. L’eclettica atleta della Sef Macerata infatti, impegnata ad Aarhus in Danimarca nei campionati Europei di atletica leggera Masters, ha vinto alla grande la gara del salto in alto riservata alla categoria over 81, salendo sul più alto gradino del podio e conquistando così il titolo di Campionessa Europea. E’ stata una gara molto difficile che si è disputata sotto una pioggia battente e che ha reso la pedana al limite della praticabilità e di conseguenza ha condizionato pesantemente il risultato tecnico. Nonostante ciò l’atleta seffina ha dato fondo a tutta la sua esperienza e capacità e con la misura di 0.90 metri ha preceduto tutte le altre atlete. Con questa impresa ha ulteriormente migliorato il suo prestigioso palmares portando i successi internazionali a 4. Oltre al titolo attuale è stata inoltre campionessa mondiale indoor nel 2005 a Sindelfingen in Germania, campionessa europea nel 2012 a Zittau e nel 2013 a S.Sebastian in Spagna. L’atleta maceratese conta inoltre, unica in Italia, la conquista di ben 62 titoli nazionali di categoria nel salto in alto nel periodo 1989-2017 che l’hanno consacrata tra le più straordinarie atlete sia in campo nazionale che internazionale. Nata a Macerata nel 1936 Giulia Perugini ha iniziato la sua carriera sportiva nella Sef Macerata nel 1952 e per 6 anni ha conseguito ottimi risultati in varie specialità sia a livello regionale che nazionale. Ritornata alle competizioni nel settore masters nel 1989 ha dato inizio alla sua straordinaria carriera con la quale ha acquisito l’appellativo onorifico di “Signora dell’alto”. Atleta volitiva e carismatica è la capitana della squadra femminile della Sef Macerata alla quale è stata sempre di esempio e di stimolo ed alla quale ha saputo sempre inculcare lo spirito di sana competizione sportiva. Oltre alla Perugini hanno partecipato all’importante competizione Continentale altri 3 atleti seffini che si sono ben comportati. L’over 70 Giulio Mallardi ha centrato infatti la finalissima negli 80 ostacoli classificandosi al 5^ posto con il crono di 15” 77 , la velocista Antonella Sirianni nella categoria F55 ha disputato un buon 200 metri chiudendo la prova con il tempo di 37” 14 ed infine la giovane mezzofondista Tiziana Tiberi, over 40, ha concluso dignitosamente la prova dei m. 800 in 2’ 48” 37.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X