In auto ubriachi e sotto l’effetto di droghe:
strage di patenti sulla costa

CONTROLLI - Sette donne e otto uomini fermati per guida in stato di ebbrezza, nel caso più grave è stato riscontrato un tasso di 2,6, più di cinque volte il limite consentito. Due ragazzi positivi al test sulle droghe, denunciati
- caricamento letture

etilometro

 

Alla guida ubriachi e sotto l’effetto di stupefacenti: in diciassette tornano a casa senza patente. Sabato sera di controlli serrati da parte della polizia stradale, in particolare nella zona costiera, verso Civitanova. Sette uomini e otto donne sono stati sorpresi al volante in stato di ebbrezza, tra loro due ragazze neopatentate. Nel sangue sono stati riscontrati tassi di alcol da un minino di 0,6 fino a un massimo di 2,6 grammi per litro, cioè più di cinque volte il limite consentito. E nel caso più grave è scattato anche il sequestro del mezzo, come previsto dalla legge. Altri due ragazzi invece sono risultati positivi al test sull’assunzione di droghe. Con la stradale infatti era in servizio anche i medici del 118 che hanno sottoposto gli automobilisti al test specifico. Per tutti ovviamente è scattata anche la denuncia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X