Ruba la casa a uno sfollato:
irruzione e denuncia

MACERATA - Un 25enne aveva occupato una abitazione inagibile per il sisma in via Emanuele Filiberto. I poliziotti quando sono entrati lo hanno trovato che dormiva. La casa era tutta in disordine. A scoprirlo il proprietario che ha notato un vetro rotto nella sua abitazione
- caricamento letture
controlli-polizia-3-344x400

Foto d’archivio

 

Occupa abusivamente una casa inagibile per il terremoto, nei guai un giovane marocchino di 25 anni. E’ successo nella mattinata di ieri in via Emanuele Filiberto, dalle parti di piazza Pizzarello, a Macerata. Ad avere il sospetto che ci fosse qualcosa di strano, è stato proprio il padrone, un 27enne che ora vive in affitto in un’altra abitazione. Ieri è passato davanti la sua vecchia casa, si è accorto di una finestra rotta e di una persiana forzata. E pensando a qualche sciacallo in cerca di un misero bottino, ha allertato la polizia. Quando gli agenti sono entrati si sono trovati davanti una scena che probabilmente nessuno si sarebbe aspettato: il ragazzo, un marocchino in regola sul territorio italiano, già noto alle forze dell’ordine, stava dormendo, come se niente fosse, a letto. E chissà da quanti giorni si stava godendo quel soggiorno abusivo. Ma ieri il “buongiorno” lo ha avuto dagli agenti. Che lo hanno prelevato e portato in questura, per poi denunciarlo per occupazione abusiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X