Amianto abbandonato,
100 chili sotto il cavalcavia

TOLENTINO - Alcuni pezzi del pericoloso materiale sono stati trovati dagli agenti della polizia locale in contrada Ributino
- caricamento letture

amianto-rimozione

 

amianto-febbraio-2017-300x400

 

Cento chili di amianto abbandonati vicino ad un fosso. E’ in contrada Ributino, a Tolentino, che nel corso di una ispezione periodica, svolta dagli agenti della polizia locale, sono stati rinvenuti, nelle vicinanze del cavalcavia, sulle sponde del fosso Ancaiano, diversi pezzi di amianto. Alcuni di questi sono finiti nelle vicinanze del fossato con rischi elevati sia per l’ambiente che per le persone. In tutto 100 chili di amianto che, dopo la segnalazione degli agenti, sono stati rimossi da una ditta specializzata su indicazione dell’ufficio Ambiente del comune di Tolentino e del consigliere delegato, Antonio Trombetta. L’amianto è particolarmente pericoloso per la salute e va smaltito sempre con ditte specializzate.

 

 



amianto-febbraio-2017-1

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X