Gianni Genga torna a Macerata,
nuovo direttore per tre ospedali

SANITA' - La commissione tecnica ha scelto per ricoprire l'incarico il dg dell'Inrca di Ancona. Dal primo marzo sarà a capo di quello che, sotto il profilo giuridico, è il presidio unico che comprende i nosocomi del capoluogo, di Civitanova e di San Severino
- caricamento letture
gianni_genga

Gianni Genga

 

Gianni Genga è il nuovo direttore sanitario degli ospedali dell’Area vasta 3. È il direttore generale dell’Inrca di Ancona e sanitario dell’ospedale del capoluogo l’atteso direttore “unico”, di Civitanova, Macerata e San Severino. Tre strutture che per la legge sono una sola a livello organizzativo già dall’anno scorso ma che fino a oggi avevano avuto tre teste al comando (oltre a Genga, sostituito ad interim da Maria Rita Mazzoccanti, c’erano Giovanna Faccenda per San Severino e Massimo Palazzo per Civitanova). Un’empasse di spesa e di organizzazione su cui più volte il sindaco di Macerata Romano Carancini aveva chiesto di intervenire con la scelta di un solo direttore sanitario che potesse garantire una visione d’insieme al complesso sistema sanitario locale. Per decidere il direttore di Area vasta 3, Alessandro Maccioni, ha affidato la selezione ad una commissione tecnica che ha deliberato il 21 febbraio indicando il nome di Genga sulla base della formazione e delle esperienze. Genga dovrebbe firmare il contratto il primo marzo. Se accetterà l’incarico dovrà dimettersi dalla posizione che ricopre ad Ancona.

(Fe. Nar.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X