Sos stalle, interpellanza a Errani
“Serve una soluzione urgente”

SISMA - L'onorevole Lara Ricciatti ha chiesto chiarimenti sui ritardi nella consegna delle tensostrutture per il ricovero dei capi di bestiame. "Se il governo non è in grado di far fronte alla situazione in tempo, consenta agli allevatori di provvedere autonomamente e li rimborsi"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

laura_ricciatti

L’onorevole Lara Ricciatti

 

Allarme stalle, presentata interpellanza al commissario Errani: «Perché i ritardi? Le strutture vanno fornite con urgenza». E’ questo che chiede il deputato Lara Ricciatti di Sinistra Italiana in merito all’allarme per il bestiame senza stalle che è stato sollevato da diversi allevatori delle zone colpite dal sisma e di cui Cronache Maceratesi ha parlato più volte negli ultimi giorni per far emergere la situazione critica che si sta vivendo sotto i Sibillini. «Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato – dice Ricciatti – per questo abbiamo fatto presente, sin da subito, la necessità di dotare gli allevatori di strutture idonee ad affrontare le rigidità dell’inverno» dice Ricciatti.

mucche-neve-pieve-torina-6-400x225Il deputato di Sinistra Italiana, che sta svolgendo una intensa attività di monitoraggio in tutte le aree delle Marche colpite dal sisma, questa mattina ha depositato una interpellanza urgente al governo per chiedere al commissario Errani di adottare iniziative immediate per evitare che il maltempo possa far ammalare o morire i capi di bestiame causando gravi perdite agli allevatori che, «tenacemente e a costo di significativi sacrifici, stanno tentando di mantenere in vita le proprie attività, anche in vista della prossima ricostruzione» dice Ricciatti. L’onorevole ha inoltre chiesto chiarimenti sui ritardi nelle forniture delle strutture e l’indicazione di tempistiche certe sulle strutture provvisorie e sulle eventuali azioni di intervento per rendere agibili le stalle danneggiate. «Capiamo le difficoltà di intervento del governo, ma di fronte a situazioni così drammatiche è necessario uno sforzo maggiore per salvaguardare persone e attività economiche sopravvissute al sisma – continua Ricciatti –. Se il governo non è in grado di far fronte a questa situazione, fornendo le strutture per tempo, potrebbe almeno consentire agli allevatori di provvedere autonomamente, rimborsando in una fase successiva gli interventi. Il freddo, purtroppo, non aspetta i tempi lunghi dei grandi appalti. Una soluzione va trovata ora», conclude Ricciatti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X