Doppio black out a Civitanova e dintorni,
alcune città restano al buio

La cittadina costiera è rimasta per mezz'ora senza luce alle 19,15 dopo il primo black out delle 17,50. La causa è un calo di tensione lungo la linea nazionale che ha provocato problemi anche a Corridonia, Morrovalle, Montecosaro e Monte San Giusto. Il disagio si è esteso nel Fermano
- caricamento letture

 

città-black-out

Il black out a Monte San Giusto

 

black-out-civitanova-5-400x267

Civitanova senza luce (Foto Federico De Marco)

 

Doppio black out a Civitanova, alle 17.50 e alle 19.15 . Nel primo ci sono stati due minuti senza corrente elettrica da Santa Maria Apparente allo stadio. Tanto è durata l’interruzione dell’energia, un calo di tensione che ha lasciato al buio mezza città. Poi un nuovo distacco durato più di 30 minuti. Diverse le telefonate ai vigili del fuoco per persone rimaste bloccate negli ascensori. D’impatto il colpo d’occhio in centro dove all’improvviso si sono spente anche le luminarie facendo piombare nel buio tutta piazza XX Settembre. Guasti si sono verificati anche in alcuni comuni limitrofi (Corridonia, Monte San Giusto, Morrovalle, Montecosaro) sempre per pochi minuti, nel caso del primo distacco, protratto poi a più di mezz’ora quando l’interruzione si è verificata alle 19,15. Senza luce anche il Fermano. All’origine del guasto un’interruzione di corrente ad alta tensione nella rete di trasmissione nazionale gestita dalla società Terna, che trasporta l’energia dalle centrali alle cabine gestite da Enel.

(servizio in aggiornamento)

black-out-civitanova-4-650x433

black-out-civitanova-3-650x433

black-out-civitanova-6-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X