Tatuaggi e piercing,
in arrivo i corsi di formazione

Saranno emanate a breve le disposizioni in materia di riconoscimento dei requisiti tecnico professionali. Confartigianato Imprese Macerata ha sollecitato le indicazioni sulle modalità di accesso alla professione
- caricamento letture
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Saranno emanate a breve, attraverso una delibera di Giunta regionale di prossima pubblicazione, le disposizioni in materia di riconoscimento dei requisiti tecnico professionali per le attività di tatuaggio, piercing e dermopigmentazione.

«Si tratta di disposizioni importanti, che abbiamo sollecitato alla Regione Marche – dice Confartigianato Imprese Macerata – che esplicheranno le modalità di accesso alla professione per coloro che vogliono avviare una nuova impresa di tatuaggio, piercing e dermopigmentazione nel rispetto della normativa regionale che disciplina l’attività. Verranno chiariti infatti i criteri e le modalità per l’accertamento dei requisiti tecnico – professionali ai fini dell’apertura di una nuova attività, anche tenendo conto di attività formative e percorsi professionali pregressi».

«Abbiamo sollecitato la Regione – continua Confartigianato – anche in merito all’avvio dei percorsi formativi previsti dalla legge regionale sia per coloro che vogliono aprire una nuova attività, sia per coloro che sono già attivi e devono frequentare obbligatoriamente percorsi di aggiornamento per poter proseguire l’attività».

A questo proposito Confartigianato informa che organizzerà prossimamente i corsi di formazione ed aggiornamento previsti dalla normativa.

L’ associazione, dopo essersi confrontata di recente con gli operatori del settore, ha inoltre rilevato che alcune disposizioni contenute nel Regolamento attuativo della Legge che disciplina tali attività, risultano poco chiare o di difficile attuazione, per cui ha inoltrato una richiesta di opportuni chiarimenti.

In particolare ci si riferisce a norme che disciplinano sia l’uso dei pigmenti e dei monili utilizzati per l’espletamento dell’attività, sia relative alle caratteristiche dei locali adibiti all’attività. Un impegno, quello di Confartigianato, che va quindi nella direzione di adoperarsi affinchè la normativa sia il più possibile adeguata alle specificità ed alle caratteristiche delle attività interessate. Proprio per questi motivi l’associazione organizzerà a breve un incontro informativo sul tema per gli operatori del settore.

Confartigianato Imprese Macerata è a disposizione degli interessati per informazioni ai seguenti recapiti: Eleonora D’Angelantonio – 0733.366308 – e.dangelantonio@macerata.confartigianato.it

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X