Matelica, occhi puntati
su amichevoli e under

SERIE D - Domani (giovedì) a Pergola e sabato a Camerino i prossimi test
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Matelica a CamerinoLavoro no stop a partire da oggi per il Matelica che torna ad allenarsi a Camerino, nel pomeriggio, seguendo la tabella di marcia che poi continuerà per tutta la stagione. La rosa a disposizione di mister Clementi riprende la corsa verso l’inizio di stagione dopo tre giorni di riposo in cui ha potuto ricaricare le pile per proiettarsi ai primi impegni ufficiali. Il primo in ordine di tempo sarà quello del 28 agosto, l’esordio in Coppa Italia con il Foligno, affrontato già in amichevole due settimane fa. La gara con ogni probabilità vedrà i biancorossi giocare in trasferta, su un campo vicino, a causa dell’indisponibilità del campo sportivo matelicese per i lavori di restyling che restituiranno lo stadio con un volto nuovo non prima degli inizi di settembre. Quanto al campo, l’ultima amichevole a Marina di Montemarciano in cui i biancorossi di sono imposti per 1-0 (gol di Pera) sulla matricola che si appresta ad affrontare il torneo di Eccellenza, è stata l’occasione per vedere in azione anche l’ultimo arrivo in ordine di tempo: il giovane centrocampista Andrea Di Pinto, classe ’97, dal Pescara. Dopo qualche giorno in prova, il giovane ha convinto la società del presidente Canil che ha deciso di tesserarlo per rinforzare il pacchetto under verso il quale sono rivolte le attenzioni. Non è l’unico, infatti, giovane aggregato con la rosa del Matelica in questi giorni. C’è anche il portiere Marcantognini, nell’ultima stagione al Fano dove ha ben figurato e che si rivelerebbe un prezioso aiuto tra i pali così come i due terzini Negro e Mingucci: il primo un ’97 interessante proveniente dall’Entella, il secondo classe ’98 del Forlì. Intanto il programma di lavoro prevede altre due amichevoli per i biancorossi: domani (giovedì) alle 20,30 a Pergola, con ingresso a 5 euro e sabato alle 16,30 a Camerino contro la locale formazione fresca di ripescaggio, allenata dal tecnico Giuseppe Santoni. Chi ha già iniziato a lavorare, invece, è il rinnovato settore giovanile con le squadre della Juniores, Allievi e Giovanissimi che da ieri sono tornati ad allenarsi.

(Sa. San.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X