Eurosuole festeggia 40 anni, Ercoli:
“Diventeremo la prima fabbrica d’Europa”

CIVITANOVA - L'imprenditore annuncia progetti ambiziosi per i quali ha previsto un investimento di 8milioni di euro. A sorpresa, per la serara di gala, con 750 ospiti, anche la cantante Malika Ayane. Saltata la visita in azienda del ministro Maria Elena Boschi. Donata un'ambulanza alla Croce verde
- caricamento letture

 

 

L'ambulanza donata alla Croce Verde

L’ambulanza donata alla Croce verde

 

Germano Ercoli alla festa per i 50 anni della sua azienda

Germano Ercoli alla festa per i 50 anni della sua azienda

 

 

di Laura Boccanera

(Foto Federico De Marco)

«Entro breve Eurosuole diventerà la prima fabbrica d’Europa, abbiamo previsto investimenti per oltre 8 milioni di euro». Pensieri grandiosi per i 40 anni dalla nascita di Eurosuole, l’azienda civitanovese di Germano e Rosaria Ercoli che oggi ha dato il via ai festeggiamenti di un anniversario importante e che grida al mondo con orgoglio il proprio modello imprenditoriale. A sorpresa, per il dopocena di gala, anche il concerto di Malika Ayane.

Quarant’anni è l’età dei bilanci, quel periodo in cui si tirano le somme di quello che si è fatto e nel quale si pensa al futuro con rinnovata fiducia. E così ha fatto anche Eurosuole. «Quando è cominciato tutto avevo una figlia di appena 5 mesi – ha detto Germano Ercoli – oggi ho una nipote di 7 anni. Non c’è un aneddoto particolare che voglio ricordare, ma solo che davvero questa azienda è l’azienda di questa città e con rinnovata fiducia ora stiamo facendo investimenti importanti per diventare la prima fabbrica d’Europa, investimenti fra gli 8 e i 10 milioni di euro».

Eurosuloe 21

Il presidente della Croce verde Cesare Bartolucci

IL DONO – Eurosuole non è solo fatturato. Oggi, per festeggiare questo traguardo, il cda ha voluto fare anche un gesto per il sociale con la donazione di un’ambulanza alla Croce verde di Civitanova. Un ultimo modello, la fuoriclasse delle ambulanze. Al suo interno infatti ha una sorta di unità cardiologica in grado di fare elettrocardiogrammi e inviare il referto agli ospedali di Macerata e Torrette, così da accelerare il processo di conoscenza delle criticità del paziente e poter salvare delle vite senza perdere momenti preziosi. Lo sa bene il presidente della Croce verde, commosso nel suo discorso mentre accetta il dono e ricorda l’altro regalo. «Sono passati 22 anni da quando l’Eurosuole donò un’altra ambulanza alla Croce verde – dice Cesare Bartolucci – sicuramente la più bella d’Italia. Ne esistevano solo due di quel tipo, una era al Policlinico San Matteo di Pavia, l’altra era a Civitanova. Ora la storia si ripete. Esteriormente l’ambulanza che Germano e Rosaria ci hanno donato è uguale a tutte le altre che si vedono in giro. Le leggi, i regolamenti, sono cambiati e così viene imposto. Internamente però è un’ambulanza unica, sicuramente una delle più equipaggiate d’Italia. Proprio come avviene per le persone il bello si trova all’interno. Come è per il grandissimo, nobile e generoso cuore di Germano e Rosaria, particolarmente attenti verso i concittadini  sofferenti».

 

 

Germano Ercoli insieme a Umberto Antonelli e signora

Germano Ercoli insieme a Umberto Antonelli e signora

FESTA – Iniziano i festeggiamenti, 750 invitati, personalità del mondo della politica. Ci sono l’assessore regionale alle attività produttive Manuela Bora, il consigliere Francesco Micucci, i sindaci di Civitanova, Montecosaro e Monte San Giusto. Assente per motivi legati alla sua attività istituzionale il ministro Maria Elena Boschi che pure aveva fatto sapere che avrebbe visitato l’azienda nel suo tour in provincia ha dovuto poi cambiare programma. Presenti gli amici imprenditori, Paniccia della Ica, Giovanni Faggiolati, Umberto Antonelli, Elvidio Alessandri di Boccadigabbia, esponenti del mondo del credito, dei media e pubblicità con la giornalista Barbara Capponi e il regista Paolo Doppieri. Presente anche il direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival Francesco Micheli:«Germano e Grazia sono amici da anni dello Sferisterio – commenta Micheli – un contributo importante il loro, anche economico ed essere qui con loro oggi è un grande piacere».

Il direttore del Mof Francesco Micheli

Il direttore del Mof Francesco Micheli

 

Eleganza e lusso fra le donne, fasciate in tubini o in vestiti di seta, in abiti lunghi e svolazzanti, tutti in giacca e cravatta gli uomini. La serata conviviale inizia con la cena nel nuovo spazio realizzato dall’azienda, trasformato per l’occasione con il carpet a terra e teli bianchi al soffitto dove nel corso della serata prenderanno la parola gli ospiti, con l’esibizione di due cantanti dello Sferisterio che eseguiranno arie liriche e la proiezione dell’ultimo spot girato da Eurosuole e diretto da Doppieri. Gran sorpresa finale, segreta fino ad ora, la presenza di Malika Ayane, in concerto per chiudere in bellezza i primi 40 anni dell’azienda.

 

Eurosuloe 20

 

Eurosuloe 25

Da sinistra l’assessore regionale Manuela Bora, Rosaria Ercoli, Cesare Bartolucci e Germano Ercoli

 

Eurosuole2
Eurosuole9

Eurosuole13

Eurosuole10

Eurosuole12

Eurosuole11

Eurosuloe 34

Eurosuloe 28

Eurosuole 40

Eurosuloe 32

L'imprenditore Giovanni Faggiolati

L’imprenditore Giovanni Faggiolati

L'assessore regionale Manuela Bora assieme con Rosaria Ercoli

L’assessore regionale Manuela Bora assieme con Rosaria Ercoli

Eurosuole5

Eurosuole8

La figlia di Germano Ercoli

La figlia di Germano Ercoli

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X