Dall’impegno sociale alla lunga malattia:
si è spento a 46 anni Attilio Micucci

CIVITANOVA - Conosciutissimo in città anche per la capigliatura rasta che non passava inosservata, da anni era affetto da una patologia neuromuscolare invalidante. Oggi è scomparso. I funerali domani alle 17 nella chiesa di Cristo Re
- caricamento letture
Attilio Micucci

Attilio Micucci

 

Civitanova piange Attilio Micucci. E’ morto questa mattina all’ospedale di Civitanova all’età di 46 anni. Il civitanovese era molto conosciuto in città: viveva in via Verga, nel quartiere di San Marone, assieme alla famiglia, al padre Serafino e alla madre Ilia. Una vita difficile, compromessa fin dalla giovane età da una malattia neuromuscolare invalidante e progressiva che l’aveva ridotto sulla sedia a rotelle. Tuttavia la malattia non ne aveva affievolito lo spirito: da ragazzo ha frequentato il centro sociale Jolly Rogers ed era conosciuto anche nell’ambiente della marineria. Non passava inosservato “Attilietto” come lo chiamavano gli amici: di recente aveva tagliato i lunghissimi capelli rasta con i dreds che arrivavano lunghi per tutta la schiena. Si è spento a seguito della malattia in ospedale. Lascia i genitori e due sorelle, Angela e Simona. I funerali si svolgeranno domani nella chiesa di Cristo Re alle 17.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X