Al via il protocollo anticorruzione

GIUSTIZIA - Firmata l'intesa tra procura di Macerata e l'associazione guidata da Raffaele Cantone. E' il primo esempio in regione
- caricamento letture
Raffaele Cantone

Raffaele Cantone

 

Un protocollo anticorruzione. Lo hanno sottoscritto la procura di Macerata e l’autorità nazionale anticorruzione (Anac) di Raffaele Cantone. A partire dal 31 maggio è operativo in provincia il protocollo di collaborazione tra Anac e procura, dopo che il procuratore Giovanni Giorgio ha aderito all’iniziativa promossa da Cantone. Si tratta della prima procura in regione che ha deciso di sottoscrivere il protocollo: in sostanza si tratta di uno scambio reciproco di informazioni su procedimenti penali e amministrativi di relativa competenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X