Operaio dà un pugno al titolare
e gli rompe il naso

RECANATI - Denunciato per lesioni personali un 35enne. Per futili motivi aveva aggredito il datore di lavoro all'interno di una azienda di Loreto facendolo finire in ospedale con 25 giorni di prognosi
- caricamento letture
Foto d'archivio

I controlli dei carabinieri

Colpisce al volto il titolare dell’azienda dove lavora e gli rompe il naso. Denunciato per lesioni personali un 35enne di Recanati. L’uomo, un operaio di una ditta di Loreto, il 2 marzo avrebbe sferrato un pugno al suo datore di lavoro mentre si trovava in azienda, per futili motivi. L’uomo riportò la frattura dell’osso nasale e finì al pronto soccorso dell’ospedale di Loreto riportando lesioni gravi guaribili in 25 giorni. L’accaduto fu segnalato ai carabinieri di Loreto che ieri, durante i controlli del territorio, hanno rintracciato e identificato l’aggressore procedendo alla denuncia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X