Iniziati i lavori sulla “Tre coste”,
pagati con le multe da autovelox

RECANATI - Lo annuncia il sindaco Francesco Fiordomo: "I soldi delle sanzioni per l'asfaltatura delle strade e' la regola che ci siamo dati. In primavera seguiranno altri interventi per 300 mila euro"
- caricamento letture
recanati

L’asfaltatura della strada Tre coste

Opere pubbliche con i proventi delle multe da autovelox. Una pratica ormai consolidata in provincia. Dopo la sperimentazione del comune di San Severino (leggi l’articolo) ora anche Recanati adotta la formula per la sistemazione della strada Tre coste. «I lavori sono iniziati – fa sapere il sindaco Francesco Fiordomo – e sono stati finanziati in accordo con la Provincia con i proventi delle sanzioni dell’autovelox posizionato in località Romitelli. I soldi delle multe per l’asfaltatura delle strade e’ la regola che ci siamo dati. In primavera seguiranno altri interventi per 300 mila euro». Ma la lista delle strade da sistemare è ancora lunga e aggiunge Fiordomo: «Non mancano le situazioni critiche sulle quali interverremo con un piano triennale di investimenti come da bilancio approvato a dicembre».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X