Testacoda per la capolista Lube
A Castellanza sfida contro l’ultima

VOLLEY A1 - Domani (mercoledì) alle 20.30 il turno infrasettimanale. I biancorossi se la vedranno con Milano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Antonio Corvetta con la maglia della Lube

Antonio Corvetta con la maglia della Lube

Altro turno infrasettimanale in trasferta per la neo capolista Lube, chiamata ad affrontare l’attuale fanalino di coda Revivre Milano nella settima giornata di andata di SuperLega UnipolSai, in programma mercoledì (ore 20.30) al PalaBorsani di Castellanza (VA), la casa che ospita le gare della formazione lombarda. Un testa coda che gli uomini di Blengini devono affrontare con la massima concentrazione per mantenere la prima posizione conquistata grazie alla sesta vittoria consecutiva in altrettante gare di campionato conseguita domenica scorsa all’Eurosuole Forum contro Verona. E domenica prossima c’è in programma proprio il big match con Modena a Civitanova. Ma, prima, bisogna pensare alla sfida con Milano, formazione largamente rinnovata rispetto a quella che nello scorso anno ha affrontato la sua prima stagione in SuperLega della storia, che va alla caccia del primo hurrà stagionale di fronte al proprio pubblico. Miljkovic e compagni sono partiti nel pomeriggio di martedì per Castellanza, e mercoledì mattina in programma la consueta seduta di rifinitura per prendere contatto con l’impianto del PalaBorsani.

La tifoseria della Lube in una recente sfida all'Eurosuole Forum

La tifoseria della Lube in una recente sfida all’Eurosuole Forum

GLI ARBITRI – Designati gli arbitri della settima giornata di andata di SuperLega tra Revivre Milano e Cucine Lube Banca Marche Civitanova, che si giocherà mercoledì alle 20.30 al PalaBorsani di Castellanza.
Sono Mauro Goitre e Marco Braico, entrambi di Torino.

PARLA ANTONIO CORVETTA – “Le difficoltà del match con Milano saranno rappresentata dalla lunghezza della trasferta settimanale e da una partita che presenta diverse incognite. Dobbiamo guardare soprattutto nella nostra metà campo, visto che non sappiamo ancora bene con quale sestetto scenderanno in campo i lombardi. Dunque massima attenzione, credo che giocare con il livello dei nostri ultimi allenamenti sia la maniera migliore di approcciare la gara. Le vittorie finora conquistate aiutano certamente l’autostima della squadra, ci sentiamo sicuramente più forti che ad inizio campionato ed è merito del nostro lavoro quotidiano. Ricordiamoci, però, che siamo solo ad inizio stagione e dobbiamo continuare a lavorare nella stessa maniera, senza pensare a quanto fatto finora, pur sapendo che è un bel vantaggio. Non pensiamo, quindi, al match con Modena di domenica prossima ma alla gara di Milano, per ottenere ulteriori progressi nella costruzione del nostro gioco e della nostra squadra”.

TERZA VOLTA NELLA STORIA CON LA POWERVOLLEY MILANO – Sarà la terza sfida in assoluto tra biancorossi e lombardi. Prima di questa stagione, Cucine Lube Banca Marche e la società milanese, approdata in SuperLega nel 2014, non si erano mai incrociate. L’anno scorso due gare e due vittorie per 3-0 per la formazione cuciniera.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Simone Parodi – 12 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova). In Campionato: Simone Parodi – 6 punti ai 2500, Marko Podrascanin – 4 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova). In Campionato e Coppa Italia: Kamil Baranek – 1 partita giocata alle 100 e – 18 punti ai 1000 (Revivre Milano).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X