Lutto per Vittorio Sgarbi:
morta la mamma Rina

La donna, mamma del critico d'arte ed ex sindaco di San Severino, si è spenta a 89 anni nella casa di famiglia di Ro Ferrarese
- caricamento letture
rina-cavallini-sgarbi

Rina Cavallini era la mamma di Vittorio Sgarbi

di Sara Santacchi

E’ morta a 89 anni la mamma del critico Vittorio Sgarbi. Ex insegnante di matematica, Rina Cavallini è stata anche farmacista insieme al marito Giuseppe e press agent del figlio nella sua carriera artistico-politica.  E’ scomparsa ieri sera (martedì) nella casa di famiglia di Ro Ferrarese. Oltre al figlio Vittorio lascia anche la figlia Elisabetta. I funerali si svolgeranno venerdì alle 11 a Ferrara. Nata a Codifiume di Argenta il 22 dicembre 1926 è stata proprio lei a trasmettere al figlio la grande passione per l’arte. L’annuncio della scomparsa sul profilo Facebook ufficiale del critico d’arte. “Ieri è venuta a mancare Rina Cavallini – si legge nel post – madre di Vittorio Sgarbi, donna di grande personalità e di rara sensibilità, che ha rappresentato un punto di riferimento per quanti l’hanno conosciuta”.

Rina Cavallini con il marito Giuseppe Sgarbi

Rina Cavallini con il marito Giuseppe Sgarbi

Si è unito al dolore della famiglia di Sgarbi il sindaco di San Severino, Cesare Martini, insieme a tutta la comunità settempedana a cui Sgarbi è legato visto il ruolo politico ricoperto all’inizio degli anni Novanta, come assessore prima e come sindaco nel 1992 sostenuto dalla Democrazia Cristiana e dal Movimento Sociale italiano. Un ruolo questo che ha ricoperto fino al gennaio del 1994. Successivamente, nel 2001 è stato assessore alla cultura di San Severino, con l’amministrazione del primo cittadino Fabio Eusebi. Attualmente Sgarbi è assessore alla rivoluzione, alla cultura e all’agricoltura, alla tutela del paesaggio e del centro storico del comune di Urbino.

 

 

sgarbi

Vittorio Sgarbi

 

Rina Cavallini con i figli Vittorio ed Elisabetta

Rina Cavallini con i figli Vittorio ed Elisabetta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X