Male incurabile,
muore giovane pasticcere

SAN SEVERINO - Enrico Rosoni aveva 38 anni, lavorava in un forno della città settempedana ed era conosciuto da tutti. Grande la commozione di colleghi e amici su Facebook
- caricamento letture
Enrico Rosoni

Enrico Rosoni

Muore a 38 anni stroncato da un male incurabile: Enrico Rosoni, settempedano, si è spento oggi lasciando la numerosa famiglia (i genitori e 4 fratelli). Il giovane lavorava come pasticcere a San Severino. Malato da tempo, Rosoni ha combattuto con tutte le forze fino a oggi quando si è arreso alla malattia. Conosciuto da tutti in città, lavorava nel forno Antica pasticceria casa del pane, nel rione Settempeda, ed era apprezzato per la passione con cui faceva il suo lavoro, per il suo modo di fare solare e sempre sorridente. Aveva frequentato le superiori a Camerino, e chi lo ha conosciuto lo ricorda come amico di tutti. La notizia della tragica fine del giovane pasticcere oggi si è diffusa in città nel giro di poco e su Facebook è cominciata una litania di messaggi. «Ti ricorderemo sempre così, pieno di allegria, sempre pronto a fare qualsiasi cosa. Ci mancherai… sei stato un fratello per noi», scrivono i colleghi di lavoro. «Che il tuo sorriso ci illumini sempre», si legge nel messaggio di una amica del 38enne. I funerali si svolgeranno domani alle 15 nella chiesa della Madonna dei Lumi di San Severino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =