Stella di Bronzo del Coni
per il Volley Potentino

VOLLEY A2 - Premiati i meriti sportivi della società
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il presidente del Volley Potentino Massera

Il presidente del Volley Potentino Giuseppe Massera

Dopo il tributo del Coni assegnato lo scorso anno al dg biancazzurro Carlo Muzi per la sua carriera da dirigente, il Volley Potentino si aggiudica anche la Stella di Bronzo del Coni per i meriti sportivi della società. Riconoscimento che verrà consegnato nei prossimi mesi. L’annuncio è arrivato nei giorni scorsi per mezzo di una lettera recapitata al PalaPrincipi. Una bella soddisfazione anche per il presidente Giuseppe Massera e per l’ex presidente Andrea Rinaldelli, due dei fondatori del Volley Potentino, tra gli uomini chiave nell’ascesa della formazione marchigiana dalle categorie dilettantistiche alla Serie A. Una storia cominciata nel 1979 che ha visto il sodalizio potentino vincere tutti i campionati sul campo fino alla serie cadetta compresa. Poi, pochi mesi fa, la difficile scelta di rinunciare al richiamo della SuperLega pur di strutturarsi con i tempi dovuti in modo consapevole e non mettere a rischio la vita stessa della propria “figlia”. Una società sana che ha reso i principi etici, il rispetto per i talenti locali e la passerella per gli emergenti i propri cavalli di battaglia guadagnandosi la stima degli sportivi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X