Nomadi, Gazzè, Branduardi e Ron
Agosto bollente di musica

Gli appuntamenti della seconda metà dell'estate civitanovese
- caricamento letture
nomadi_b098

I Nomadi

di Laura Boccanera

Nomadi, Max Gazzè, Ron e Angelo Branduardi, un poker di grande musica nell’agosto civitanovese. Luglio non è ancora finito, ma il cartellone agostano degli eventi civitanovesi ha in programma un mix di nomi di grande appeal per i concerti di piazza.

Il 7 agosto arriva in piazza XX settembre il tour dei Nomadi. L’intramontabile band che da oltre 50 anni firma pezzi e musica che piacciono alle più diverse generazioni sarà in piazza per un concerto gratuito che mira a eguagliare lo strepitoso successo di due anni fa degli Stadio. Già lo scorso anno fecero il tutto esaurito al Donoma, ma ci si attende per l’evento di piazza numeri da record.

Quattro giorni di tregua e poi arriva una vecchia conoscenza di Civitanova: Max Gazzè, già ospite qualche anno fa alla festa del quartiere San Giuseppe, amico della civitanovese Serena Abrami, porta il coast to coast live tour 2015 in città l’11 agosto sempre ad ingresso gratuito.

Un ritorno anche quello di Ron che nel 2013 approda al Magga per un concerto intimo, un live nei locali di sapore britannico e che stavolta invece si dona alla piazza di Civitanova Alta per la festa del patrono San Marone in programma il 18 agosto.

Concerti che si concentrano nella settimana più densa di spettacoli e appuntamenti, quella di Ferragosto e che vedrà in cartellone anche appuntamenti immancabili della tradizione come lo spettacolo pirotecnico del 14 agosto con la grande festa dell’estate per Ferragosto e la tradizionale processione il 16 agosto per le vie della città. Non c’è ancora una data definita in via univoca, ma torna anche Vita Vita, la longeva manifestazione d’arte vivente ideata da Sergio Carlacchiani ormai 12 anni fa ospiterà quest’anno addirittura Angelo Branduardi.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X