Luca Ceriscioli va da Graziano Delrio:
“Completare la Quadrilatero entro il 2017”

Al Mit primo incontro istruttorio del presidente della Regione con il ministro delle Infrastrutture
- caricamento letture
delrio ceriscioli al  ministero

L’incontro di ieri al Mit

 Il presidente della Regione Luca Ceriscioli con il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha fatto ieri il punto sulle opere in cantiere nelle Marche:

«Primo incontro istruttorio con il ministro sulle priorità infrastrutturali della nostra regione. Abbiamo condiviso gli assi portanti Est-Ovest, confermando gli impegni del Governo per completare la Quadrilatero entro il 2017, un’opera di grande rilevanza sulla quale si aprono anche le riflessioni su piccoli rami di collegamento con le principali città. In merito alla Fano-Grosseto con il ministro si è ragionato sulle difficoltà della procedura. Il governo, infatti, è in attesa delle valutazioni sui profili di bancabilità dell’opera, alla luce dell’impossibilità di accedere al contratto di disponibilità. Per quanto riguarda i collegamenti nord-sud della regione si è discusso della possibilità di ripristinare il progetto per la terza corsia della A14 fino a Pedaso e dell’asse della Pedemontana e della Mezzina per lo sviluppo delle aree interne. Tema affrontato anche quello dell’autonomia dell’autorità portuale. Il ministro ha ascoltato con interesse le ragioni che ho esposto in merito alla necessità del mantenimento dell’autonomia del porto di Ancona portando la voce del comune, dell’intero consiglio regionale e dei soggetti che in questi giorni sono intervenuti a sostegno della tesi del non accorpamento con il porto di Ravenna. Sull’uscita ovest di Ancona il ministero non ha riscontrato particolari criticità proseguendo il suo iter. Confermato il potenziamento della tratta ferroviaria adriatica che permetterà di avere la dotazione di Frecciarossa per il collegamento di tutta la costa marchigiana e il potenziamento della linea Falconara-Orte. Un primo incontro molto concreto al quale ne seguirà un altro dove verranno stilate le priorità da inserire all’interno del documento di programmazione pluriennale».




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X