“48 ore di calcetto”, al Cus Macerata
si scaldano i motori

CALCIO A 5 - La manifestazione si giocherà dal 12 al 14 giugno
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cus 2Il Clausura vive una magnifica edizione da record ma al Cus Macerata non ci si culla sugli allori e si guarda avanti raddoppiando. Così l’Ente Universitario ha ideato un altro torneo, questo novità assoluta e particolarmente suggestivo, che partirà subito dopo. Sarà il primo “48 ore di calcetto” un torneo di calcio a5 diverso dal solito proprio nel suo svolgimento, un fiume di gare tutte raccolte ed inglobate nel breve volgere di appena 48 ore. Naturalmente negli impianti cussini di via Valerio sarà divertimento ultra concentrato da venerdì 12 giugno a domenica 14. Come il Clausura sarà aperto a tutti, non solo universitari, quindi dai tesserati Figc a coloro che vogliono ritrovare il piacere di giocare tra amici. Ogni squadra potrà avere massimo 12 elementi con un limite di 3 per i giocatori tesserati in campionati, nello specifico dalla C2 in su per il futsal e dalla Prima Categoria a salire per il calcio. La particolarità è che le partite saranno di due tempi ciascuno della durata di 12 minuti. Intanto da questo mercoledì 3 giugno entra nella fase culminante e decisiva la 7° edizione del Torneo Clausura. Al via da domani sera le gare dei quarti di finale con le 8 squadre (delle 18 iniziali) che hanno saputo prendersi i primi due posti del girone. Questi gli accoppiamenti e gli orari: mercoledì alle 20 Red Devils-Cska Petenà; giovedì alle 21 le sfide tra Tennent’s Team-Robur e New Old’s Boys-Valona; chiusura venerdì sempre alle 21 con La Tazza d’Oro-Futsal Sambucheto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X