Ambrosini mette paura al Fano
Il Matelica raggiunto nel finale

SERIE D - La doppietta dell'attaccante porta i biancorossi avanti 2 a 0 ma Bussaglia e Carsetti fissano il punteggio sul definitivo 2 a 2
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Matelica festeggia la rete di Ambrosini

Il Matelica festeggia la rete di Ambrosini

di Sara Santacchi

Un gran bel Matelica si vede costretto ad accontentarsi di un pareggio col Fano e saluta così la stagione senza gioire per la vittoria, emozione che manca da gennaio. Partita gagliarda quella giocata dai biancorossi che vanno avanti per 2-0 grazie alla doppietta del fanese doc Ambrosini, ma poi si fanno rimontare proprio sul finale. Resta il rimpianto di non tornare a casa col bottino pieno, ma la consapevolezza di aver messo seriamente in difficoltà la seconda della classe brava ad approfittare di due errori avversari. Titoli di coda, dunque, e per parlare della prossima stagione, ci sarà tempo. A decretare il 2 a 2 finale sono state le reti di Ambrosini al 34′ del primo tempo e al 4′ della ripresa e la rimonta dei locali firmata dalle marcature di Bussaglia al 66′ e Carsetti all’88’.

Fano-Matelica 2

Il tabellino:

FANO: Ginestra 6, Moretti F 6, Lo Russo 6, Lunardini 6.5, Nodari 6.5, Fatica 6, Bussaglia 6.5, Favo 6 (75′ Carpineta s.v.), Sartori 5.5, Olivi 5.5 (62′ Cesaroni 6), Marconi 5.5 (46′ Carsetti). All: Alessandrini.
MATELICA: Spitoni 6.5, Girolamini 6, Benedetti 6, Gadda 6.5, Cesselon 6.5, D’Addazio s.v. (21′ Ranucci 6.5), Iotti 6.5 (76′ Lanzi 6), Moretti N 6.5, Ambrosini 7.5, Mandorino 6.5, Jachetta 6.5 (66′ Mangiola 6). All: Bartoccetti.
Arbitro: Esposito 4



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X