Perugia-Ancona: abbattuto ultimo diaframma della galleria Gola della Rossa

QUADRILATERO - Perosino: “Importante varco attraverso l’Appennino. Monitoraggio costante per il completamento delle opere”
- caricamento letture

 

Gola della Rossa, 6 maggio 2015E’ stato abbattuto stamattina l’ultimo diaframma della galleria Gola della Rossa, lungo la strada statale 76 “della Val d’Esino”, nell’ambito dei lavori Quadrilatero per il potenziamento a quattro corsie della direttrice Perugia – Ancona. La galleria naturale Gola della Rossa è la più lunga presente sull’intero percorso e si sviluppa per quasi 4 chilometri. La galleria Gola della Rossa si estende tra la frazione Gattuccio, nel territorio comunale di Genga, e l’abitato di San Quirico, in provincia di Ancona, ed è affiancata sul lato a valle da un tunnel di sicurezza il cui scavo, effettuato con il sistema della “talpa”, si era già concluso nel novembre 2012. Sulla nuova direttrice Perugia – Ancona, una volta in esercizio, le due corsie della galleria Gola della Rossa serviranno il traffico nel senso di marcia verso Ancona, mentre la viabilità in direzione Perugia utilizzerà l’attuale sede stradale, che sarà adeguata e modernizzata. “L’abbattimento di quest’ultimo diaframma apre un importante varco attraverso l’Appennino – ha commentato nell’occasione il presidente della Quadrilatero, Guido Perosino. Il monitoraggio da parte di Quadrilatero prosegue costante per il completamento di questa fondamentale direttrice viaria tra i due capoluoghi di regione di Umbria e Marche”.

Gola della Rossa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X